Notizie | Commenti | E-mail / 03:35
                    




Gela, incidente sul lavoro: perde la vita ad Ascoli Piceno il 28enne Gianluca Caterini

Scritto da il 16 gennaio 2018, alle 06:24 | archiviato in Caltanissetta, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un operaio di Gela di 28 anni, Gianluca Caterini, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro verificatosi ad Ascoli Piceno. Il ragazzo, sposato e padre di una bambina, stava lavorando alla realizzazione della rete del metadonodotto nella zona industriale di Ascoli Piceno, all’altezza della frazione di Villa Sant’Antonio. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che sono intervenuti sul posto mentre un mezzo stava sollevando un grosso palo in acciaio nel movimento è stato colpito l’operaio al torace e all’addome. Sul posto è giunta subito un’ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118 che ha provveduto a trasportare d’urgenza Gianluca Caterini al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni dove è morto poco dopo. Caterini lavorava per conto della Sicilsaldo.
L’improvvisa e prematura scomparsa di Gianluca Caterini, l’operaio di 28 anni di Gela morto nel primo pomeriggio a causa di un incidente sul lavoro verificatosi ad Ascoli Piceno, ha colpito un’intera città. “Non si può morire di lavoro”, si legge in molti post che amici e parenti di Gianluca stanno scrivendo su Fb. Gianluca, così come tanti gelesi, era partito alla volta di Ascoli Piceno, solo ed esclusivamente per lavorare. Una tragedia immane che si è abbattuta sulla famiglia Caterini, molto nota a Gela. Gianluca era molto conosciuto a Gela e in molti lo vogliono ricordare per il suo sorriso e per la grande gentilezza d’animo. Intanto, sul fronte della indagini, i carabinieri stanno tentando di ricostruire l’esatta dinamica della tragedia.
seguonews.it



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata