Notizie | Commenti | E-mail / 07:08
                    




Favara, scomparsa Gessica Lattuca: l’ex compagno iscritto nel registro degli indagati

Scritto da il 12 ottobre 2018, alle 06:40 | archiviato in Costume e società, Cronaca, Favara, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sul caso di Gessica Lattuca, la giovane mamma scomparsa il 12 agosto da Favara, la Procura della Repubblica, il sostituto procuratore della Repubblica Paolo Vetro e l’aggiunto, Salvatore Vella, avevano aperto formalmente un fascicolo a carico di ignoti con l’ipotesi di reato di sequestro di persona e induzione e sfruttamento della prostituzione. Adesso il fascicolo d’inchiesta è diventato a carico di noti perchè da oggi risulta essere iscritto nel registro degli indagati l’ex compagno della giovane donna scomparsa. Filippo Russotto, rappresentato dall’avvocato Salvatore Cusumano. Proprio nei giorni scorsi sono state ispezionate da parte dei Ris di Messina l’abitazione in via Fratelli Gracchi, la casa di campagna e la macchina di Russotto e sono stati effettuati dei prelievi che adesso verranno analizzati. In attesa dei risultati degli oggetti sequestrati che saranno sottoposti a specifiche analisi di laboratorio,  l’indagato è stato invitato a nominare un consulente tecnico per partecipare agli accertamenti da parte dei Ris e a formulare osservazioni e riserve. 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata