Notizie | Commenti | E-mail / 21:25
                    








Professione cuoco, da marzo a Catania riparte il corso della scuola Buffettieri

Scritto da il 25 febbraio 2020, alle 06:08 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Cucina. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Un corso per imparare la difficile arte che sta dietro il mestiere del cuoco partirà a Catania il prossimo 2 marzo organizzato dalla scuola di cucina Buffettieri.

Sei gli chef docenti che si alterneranno in 200 ore di lezioni per formare i nuovi cuochi.Dopo i positivi risultati registrati nell’ultimo corso e le numerose richieste di iscrizioni, la direzione della scuola ha già fissato il calendario delle lezioni per l’anno 2020 affidandole, ancora una volta, ad importanti maestri di cucina alcuni dei quali sono una riconferma del precedente corso come Alessandro Ingiulla, Carlo Sichel, Maurizio Urso e Davide Cicciarella. Quest’anno saliranno in cattedra due nuovi nomi come quello di Claudio Ruta e di Carmelo Floridia che arricchiranno con la propria professionalità ed esperienza la qualità formativa della scuola.
La scuola di cucina Buffettieri si trova nel cuore di Catania, in Piazza San Domenico, all’interno del cortile di un palazzo storico del ‘700. Nata nel dicembre 2018 dal desiderio dell’imprenditrice Fiorella Chiello di offrire, in uno spazio moderno, una proposta formativa a 360°, la scuola è riuscita in poco tempo a riscuotere molto interesse nel settore della ristorazione. Oltre al corso professionalizzante per cuoco, la Scuola Buffettieri organizza masterclass e corsi di aggiornamento su nuove tecniche e tendenze nella ristorazione, corsi di cucina e pasticceria amatoriali, cooking team building per le aziende e cooking class per i tanti turisti che affollano Catania e desiderano viverla immergendosi nella sua ricca cultura gastronomica.

Il corso è di 200 ore in aula, 5 ore al giorno dal lunedì al venerdì, per otto settimane consecutive. Un corso intensivo di natura teorico-pratico che ogni fine settimana prevede un test di verifica e si concluderà, a fine aprile, con un esame finale ed il rilascio dell’attestato.
Ogni allievo ha a disposizione una postazione di lavoro, completa di attrezzature professionali, divisa, libro di testo con contenuti multimediali nonché materie prime di qualità di provenienza prevalentemente siciliana e prodotte da aziende selezionate con cui la scuola ha deciso di stringere delle sinergie.

Anche per il prossimo corso, come già avvenuto nel precedente,  gli allievi saranno coinvolti in un contest con un importante sponsor della scuola, che prevede un premio finale per il vincitore oltre la pubblicazione della ricetta sui canali social. Ogni corso prevede un numero chiuso di partecipanti per garantire una formazione dedicata.
Attrarre imprenditori ed operatori del settore (ristoratori, produttori, cuochi, sommelier, giornalisti enogastronomici, food photographer ed altre figure) è una delle mission della scuola che si propone di offrire loro uno spazio moderno e funzionale alla presentazione di nuovi prodotti, servizi e tendenze enogastronomiche.
La scuola si impegna quotidianamente nella valorizzazione dei prodotti agroalimentari siciliani. È per tale ragione che in cucina si utilizzano solo prodotti made in Sicily e di alta qualità, promuovendo così la filiera corta, il lavoro ed il sapere dei contadini e dei produttori locali e l’eccellenza racchiusa nei prodotti accuratamente selezionati insieme agli chef.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata