Notizie | Commenti | E-mail / 22:08
                    








“Il giovane giudice Rosario Livatino” approda in rai

Scritto da il 13 maggio 2020, alle 18:21 | archiviato in Canicattì, Canicattì eventi, Cronaca, Eventi, Provincia eventi. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Realizzato in occasione del trentesimo anniversario dalla morte, il cortometraggio “Il Giovane Giudice” – Rosario Livatino di Angelo Sferrazza selezionato al Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di seta nera” e da RAI Cinema Channel

Il cortometraggio in memoria del giudice canicattinese Rosario Livatino ha superato le selezioni della XIII edizione del Festival Internazionale del Film Corto “Tulipani di seta nera” in partnership con Rai Cinema Channel. L’ideatore Angelo Maria Sferrazza insieme alla sceneggiatrice Simona Schembri hanno voluto realizzare lo short-film in occasione del trentesimo anniversario dalla morte (19902020) del magistrato, di cui è in corso la Postulazione della Causa di Canonizzazione.  L’interpretazione di Angelo Maria Sferrazza è stata resa verosimile e somigliante dal punto di vista non solo estetico, ma soprattutto interpretativo, grazie all’applicazione del metodo StanislavskijStrasberg con cui l’attore “vive” il personaggio in tutta la sua completezza. Inoltre, per rendere reale e ancor più curato il progetto – dopo un lungo iter durato due anni-  è stata utilizzata la macchina che apparteneva al giudice e che egli guidava poco prima dell’assassinio, nonché la casa nella quale Livatino è cresciuto e in cui ha abitato insieme ai genitori.  Tra gli attori che hanno preso parte: Adriana Dolce, Giorgio Villa, Melania Fanello, Luigi Greco, Roberto Lucchesi, Tony Gangitano, Paola Loretta, Roberto Marino, Angelo Ferrante Bannera, Benedetto Baldacchino, Sergio Alaimo e Carmelo Flavio Misuraca.  “Il Giovane Giudice” è interamente fruibile al seguente link http://www.tulipanidisetanera.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-ef48d501-d4ca-4786bedb95818a73d006.html?fbclid=IwAR0J3T2CHKmCSGdiqecMtkuA032iCDBGx3HiBPFZwLbtJY7zUWw2o MYtb_c sino al 17 giugno alle ore 12:00. In questa finestra temporale, le varie opere selezionate saranno in competizione per aggiudicarsi il Premio Rai Cinema Channel, riconoscimento speciale che andrà all’opera con il maggior numero di visualizzazioni. A partire dal 21 giugno, il cortometraggio sarà visibile su Rai Cinema Channel e distribuito per un anno sulla piattaforma RaiPlay: questo permetterà di raggiungere una platea composta da oltre 16milioni di persone. La produzione, il cast e gli sponsor (tra cui il partner ufficiale “Clinica Dentale Corbo”) desiderano ringraziare la Giuria cortometraggi, il Presidente Diego Righini e il Direttore artistico Paola Tassone (fondatori della storica kermesse insieme a Ilaria Battistelli, Presidente dell’Associazione Università Cerca Lavoro e Leonardo Jannitti Piromallo, produttore). Esprimiamo gratitudine nei confronti di ciascuna persona che ha contribuito alla realizzazione del cortometraggio, nonché il Comune di Naro, nella persona del sindaco Maria Grazia Brandara, per la concessione del patrocinio gratuito e per l’accoglienza ed ospitalità dimostrate.

Contatti Simona Schembri Dott.ssa in Comunicazione, Media e Pubblicità Ufficio stampa e Comunicazione – Ruah Production Stories



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata