Notizie | Commenti | E-mail / 14:34
                    








Arriva a Palermo il Blues, primo treno ibrido di Trenitalia

Scritto da il 21 aprile 2022, alle 06:40 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Viaggi e Turismo. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Presentato a Palermo il Blues, primo treno ibrido di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) a doppia alimentazione, elettrica e diesel.
Prosegue a piazza Castelnuovo, dopo le tappe di Firenze e Reggio Calabria, il road show previsto nelle principali piazze italiane per far conoscere a cittadini e istituzioni il nuovo convoglio della flotta regionale di Trenitalia progettato e costruito da Hitachi Rail, che si affianca ai treni Rock e Pop già in consegna da maggio 2019 in tutta Italia. Continua quindi la rivoluzione del Regionale di Trenitalia che prevede entro i prossimi quattro anni il rinnovo della flotta.
Il Villaggio Trenitalia, dove è presente un modello in scala 1:1 del Blues, è stato inaugurato oggi dal Direttore Business Regionale Trenitalia, Sabrina De Filippis, dall’Assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità della Regione Siciliana Marco Falcone e dall’Assessore Urbanistica, Ambiente, Mobilità, Rapporti Funzionali con AMAT Giusto Catania.
Presenti Vincenzo Pullara, Direttore Regionale Trenitalia Sicilia e Fulvio Bellomo, Dirigente Generale Dipartimento delle Infrastrutture della Mobilità dei Trasporti Regione Siciliana.
Le prime consegne in Sicilia del treno regionale Blues sono previste già a partire dalla prossima estate. Sono ben 22 i nuovi treni ibridi per la Sicilia, che entro il 2023 completeranno il rinnovo e l’ammodernamento della flotta regionale previsto dal Contratto di Servizio; una rivoluzione nell’esperienza di viaggio e un innovativo supporto al rilancio del sistema turistico siciliano. In totale sono previsti 110 treni Blues nelle seguenti Regioni: Valle d’Aosta, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Calabria, Sicilia, Sardegna.
Il Blues viaggia con motori diesel su linee non elettrificate, con pantografo sulle linee elettrificate. Una tecnologia ibrida di nuova generazione che si traduce in migliori prestazioni, in una riduzione del consumo di carburante e in una forte riduzione in termini di emissioni di CO2 rispetto agli attuali convogli diesel.
Il primo treno ibrido di Trenitalia è stato progettato e costruito attorno alle esigenze dei passeggeri, con un’impronta sostenibile. Dalla scelta dei materiali a elevato livello di riciclabilità (95%) alle ampie superfici vetrate, con finestrini di lunghezza maggiorata; fino alla disponibilità di un massimo di otto postazioni bici, che in Sicilia viaggiano gratis. Il treno è, inoltre, dotato di un sistema di climatizzazione, con ottimizzazione dei consumi in base all’effettivo numero di passeggeri trasportati.
Cittadini, famiglie e curiosi possono accedere al Villaggio Trenitalia oggi dalle 15 alle 18 e venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 20, per testare e conoscere il nuovo treno. Il Gruppo FS Italiane ha invitato tutti i colleghi ferrovieri a visitare il Villaggio insieme alle loro famiglie.
Il road show del Blues continuerà in Sicilia con la quarta tappa, in programma a Catania dal 29 aprile, per poi proseguire a Cagliari, Trieste e Roma.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata