Notizie | Commenti | E-mail / 21:22
                    








Come ottenere un prestito online personalizzato

Scritto da il 29 settembre 2022, alle 00:07 | archiviato in Costume e società. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Grazie ai grandi passi in avanti compiuti dalla tecnologia e dai sistemi di sicurezza informatica, gli istituti di credito possono oggi offrire agli utenti numerosi servizi online, ossia fruibili da smartphone, tablet o computer, eliminando dunque l’obbligo di recarsi fisicamente presso una filiale; i prestiti online sono tra questi.

Questa tipologia di prestito consente al richiedente di entrare in possesso di una somma di denaro di importo variabile senza dover attendere, nella maggior parte dei casi, le lunghe tempistiche della burocrazia correlata ai prestiti tradizionali, nonché personalizzando le rate grazie ai simulatori messi a disposizione dalle banche stesse.

Richiedere un prestito online è un’operazione semplice e veloce e deve essere preceduta da un’attenta valutazione delle caratteristiche del prestito scelto, al fine di essere certi che risponda alle proprie necessità economiche e al proprio profilo creditizio.

Prestiti online: che cosa sono

Il prestito online è generalmente strutturato come un prestito personale, dunque di tipo non finalizzato, sebbene esistano anche prestiti di tipo finalizzato.

Nel caso in cui si optasse per il prestito non finalizzato, la richiesta non sarebbe vincolata all’acquisto di un bene o un servizio specifici e il denaro verrebbe accreditato direttamente sul conto corrente del richiedente e non, come avverrebbe nel caso in cui si ricorresse ai prestiti finalizzati, su quello di un venditore.

In molti casi, il prestito richiesto tramite il web viene approvato – o rifiutato – in tempi rapidi, i quali, nel caso dei prestiti veloci, possono scendere sotto le 24 ore. Nel caso in cui una parte della documentazione fosse errata o mancante, oppure laddove l’istituto di credito necessitasse di maggiori garanzie, i tempi potrebbero essere un po’ più lunghi.

Gli importi richiedibili variano in base al tipo di prestito scelto e all’istituto che lo eroga; in alcuni casi viene posto un tetto massimo di 5000 euro, mentre in altri è possibile arrivare a 30000 euro e oltre.

Come avviene quando si richiede un prestito tradizionale, anche nel caso di quelli online è necessario allegare alla domanda una serie di documenti che confermino l’identità del richiedente e dimostrino la sua solvibilità.

Come ottenere un prestito online

Chi decide di ricorrere al web per ottenere un prestito, non deve fare altro che accedere al web e iniziare a cercare il prestito personalizzabile che fa per lui, ossia quello che gli consenta di:

  • ottenere la somma di denaro di cui ha bisogno;
  • dividere la somma da restituire, la quale sarà maggiorata degli interessi, in rate di importo adeguato al suo reddito.

Individuato il prestito giusto, non dovrà fare altro che compilare il form online, allegare tutta la documentazione richiesta e inviare il tutto alla finanziaria di riferimento.

Prestiti online personalizzati: quali documenti bisogna allegare

I documenti da allegare alla richiesta di prestito online non sono diversi da quelli necessari per richiedere un prestito tradizionale.

Oltre alla copia di un documento di identità in corso di validità e della tessera sanitaria, sulla quale è riportato il codice fiscale, si dovranno allegare documenti che attestino il reddito del soggetto richiedente, ossia:

  • l’ultima busta paga, se si è lavoratori dipendenti;
  • la dichiarazione dei redditi, se si lavora come liberi professionisti;
  • l’ultimo cedolino della pensione, nel caso in cui si fosse pensionati.

Garanzie aggiuntive

Alcune finanziarie potrebbero richiedere, soprattutto nel caso in cui non si disponesse di un reddito fisso o si fosse superata una certa età, documenti o garanzie aggiuntivi.

Potrebbe, ad esempio, essere richiesta la sottoscrizione di un’assicurazione che tuteli l’istituto di credito in caso di inadempienza o morte del soggetto; laddove si disponesse di un reddito basso, potrebbero inoltre risultare necessaria la figura di un garante, il quale dovrà disporre, oltre che di un buon reddito dimostrabile, anche di un buon profilo di merito creditizio.

Prestiti online: come personalizzarli

Le richieste di prestiti online sono comode non solo perché accessibili in qualsiasi momento e senza bisogno di uscire dalla propria abitazione, ma anche perché consentono di effettuare numerose simulazioni prima di accettare una proposta.

Utilizzando le piattaforme messe a disposizione dalle banche, è possibile modificare l’importo che si intende richiedere e l’ammontare delle rate al fine di individuare l’offerta più conveniente, sempre tenendo l’occhio puntato sul TAN e, soprattutto, sul TAEG.

Il TAN è il Tasso Annuo Nominale, ossia il tasso nominale di interessi calcolato su base annua ed espresso in percentuale; il TAEG, o Tasso Annuo Effettivo Globale, include, oltre al tasso di interessi nominale, anche tutte le altre spese accessorie necessarie per la gestione del prestito.

Prestito personalizzato online: perché conviene

Come vi abbiamo spiegato in questo articolo, richiedere un prestito online e personalizzarlo in base alle proprie esigenze è conveniente sotto svariati punti di vista.

In primo luogo è molto più comodo e veloce rispetto al prestito tradizionale, e non comporta perdite di tempo legate al doversi recare in filiale e al dover sopportare lunghe attese per parlare con un addetto e consegnare i documenti.

Il fatto di poter ricorrere a pratiche molto più snelle e totalmente digitali alleggerisce e velocizza il lavoro della filiale stessa, consentendole di abbattere i costi di gestione della pratica e di poter proporre, in alcuni casi, condizioni più vantaggiose.

Per finire, chi decide di ottenere un prestito tramite il web, ha la possibilità di confrontare più prestiti in tempo reale e di simulare varie ipotesi, quindi di avere uno scenario più completo delle possibilità, prima di inviare la richiesta.





   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.




Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata