Notizie | Commenti | E-mail / 07:56
                    






Canicattì, degrado urbano: continuano le segnalazioni

Scritto da il 31 ottobre 2010, alle 11:00 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Continuano le segnalazioni dei cittadini canicattinesi inerenti al degrado urbano di alcuni quartieri. Un lettore ci segnala la grave situazione esistente in via dell’Uva Italia, zona che si trova dopo l’ospedale barone Lombardo lungo la strada statale che porta a Castrofilippo. “Ho letto che si sta provvedendo alacremente alla sistemazione del verde pubblico in via Livatino ed in altre zone – commenta un residente del quartiere – ma in via dell’Uva Italia invece come mai non si è mai fatto nulla? Forse non fa parte del territorio canicattinese? Se è così allora non dovremmo pagare più le tasse che spettano al Comune, giusto? La strada è ormai una mulattiera e si può attraversare solo in groppa ad un asino. Per Natale abbiamo pensato di farvi il presepe giacché l’ambiente è consono. Pensiamo sia una bella iniziativa farlo qui. Continuando, nelle zone di via Ninni Cassarà e traverse adiacenti inoltre il presepe vivente è già pronto, compreso di animali (topi), grazie al buon servizio reso dall’amministrazione comunale.

Perché il Comune non invia l’ufficiale sanitario fuori il circondario delle abitazioni dove l’igiene è inesistente”.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata