Notizie | Commenti | E-mail / 18:46
                    








Callari ascoltato in Procura dichiara di voler restituire i soldi al Comune di Agrigento

Scritto da il 30 novembre 2010, alle 02:02 | archiviato in Agrigento, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

L’ex presidente del Consiglio comunale Carmelo Callari è stato ascoltato questa mattina in Procura in merito all’indagine che ha portato giovedì scorso alla firma da parte del Gip dell’obbligo di dimora a carico dell’esponente politico per presunti rimborsi truccati a danno del Comune di Agrigento. Callari, accompagnato dai suoi legali, si è avvalso della facoltà di non rispondere adducendo come motivazioni la mancanza di tempo necessario per studiare le carte e poter quindi giustificare le ricevute contestategli.
Callari, che questa mattina ha presentato ufficialmente le sue dimissioni, già protocollate dal dirigente generale, ha annunciato che verserà un risarcimento a titolo di cauzione, circa un migliaio di euro, per il danno presumibilmente arrecato al Comune, riservandosi poi, in caso di sentenza a lui favorevole di donare questo denaro alla Mensa della solidarietà.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata