Notizie | Commenti | E-mail / 08:02
                    








Sicilia, Garanzia giovani: in 53 mila aspettano gli stage

Scritto da il 28 febbraio 2015, alle 06:02 | archiviato in Politica, politica sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

giovani-imprenditori-340x227Ci sono 53 mila giovani siciliani disoccupati che aspettano i tirocini e gli stage nelle aziende di Garanzia Giovani. La Regione si impegna a farli partire tra marzo e giugno. Lo ha spiegato a Ditelo a Rgs il dirigente dell’assessorato al Lavoro Marco Montoro, ospite anche al notiziario di Tgs delle 13.50.
Si possono inviare quesiti e segnalazioni con un sms al 335.8783600 o con una mail a ditelo@gds.it. In trasmissione è intervenuto anche il radioascoltatore Rosario Restivo, di Termini Imerese, che ha chiesto chiarimenti sulle nuove opportunità di lavoro offerte dai piani regionali.
Montoro ha spiegato che hanno aderito già 87 soggetti promotori che adesso dovranno impegnarsi a trovare tirocini e stage per i giovani iscritti al piano.
“Dei 53 mila, già abbiamo incontrato e fatto i profili di circa 25 mila ragazzi. Entro il 10 marzo pubblicheremo la lista dei soggetti promotori che da quel momento potranno iniziare ad attivare le attività nelle aziende”.
In trasmissione pure Mario Filippello, segretario regionale della Cna, la confederazione nazionale delle Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, che ha spiegato che le imprese cercano artigiani specializzati: soprattutto saldatori e tornitori.

GdS



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata