Notizie | Commenti | E-mail / 18:32
                    




Canicattì, elettrosmog: problema sempre vivo in città

Scritto da il 30 novembre 2016, alle 07:00 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

antenneTra le iniziative in atto per cercare di capire quali sono i rischi reali derivanti dall’esposizione alle onde elettromagnetiche vi è la richiesta di un Consiglio straordinario per discutere dello spostamento dei tralicci Umts fuori dai confini cittadini, in modo da diminuire i  problemi legati all’inquinamento elettromagnetico.

La proposta arriva da alcuni cittadini residenti in via Pirandello, zona molto esposta a questo tipo di problema.

Molti cittadini  da anni si chiedono quali sono realmente i  probabili danni legati all’eccessiva esposizione alle onde elettromagnetiche? Per risolvere questo interrogativo,  si sta valutando la creazione di una nuova associazione che organizzerà una serie di incontri informativi con la cittadinanza e con gli amministratori pubblici.

 Gli amministratori finora avrebbero avuto le mani legate a causa di norme legislative poco chiare. I vigili urbani si sono limitati a bloccare temporaneamente installazioni sospette ma  le aziende di telefonia,  risultando in regola con la documentazione, sono riuscite ad istallare  le antenne sui tetti di molte abitazioni del centro città.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata