Notizie | Commenti | E-mail / 17:21
                    






Canicattì: Rotary club, molto partecipato l’incontro sulla situazione dell’Ospedale Barone Lombardo.

Scritto da il 17 luglio 2017, alle 06:58 | archiviato in Agrigento, Caltanissetta, Camastra, Campobello Di Licata, Canicattì, Castrofilippo, Cronaca, cronaca sicilia, Delia, Favara, Grotte, IN EVIDENZA, Lampedusa, Licata, Naro, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Racalmuto, Ravanusa, Sommatino. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Molto partecipato ed animato l’incontro organizzato dal Rotary club di Canicatti’ venerdì scorso a Palazzo Stella,  sulla situazione dell’Ospedale Barone Lombardo.
Oltre a numerosissimi cittadini presenti esponenti politici di diversi partiti e movimenti.
Dopo l’introduzione del Presidente del club sono intervenuti il Direttore Sanitario della ASP prof. Silvio Lo Bosco e del Direttore Sanitario del Barone Lombardo dott.Giuseppe Augello.
Dai loro interventi e’ emersa una situazione di generale difficolta’ nella Regione per quanto riguarda la carenza di personale medico soprattutto nei Pronto soccorso, situazione che risulta drammatica al Barone Lombardo.
Il dott. Augello ha mostrato i dati di attivita’ del primo semestre 2017 che dimostrano grande vivacita’ nell’offerta di assistenza nel Presidio in incremento significativo rispetto al 2016 .
In particolare sono in incremento  il numero complessivo di accessi in P.S. ed in particolari di quelli con codice rosso e giallo riservato ai pazienti piu’ critici.
A fronte di questo dato positivo la grave carenza di medici in P.S. e’ stata tamponata dai medici dei reparti di degenza (Medicina,Chirurgia,Cardiologia) che si sono sottoposti a turni massacranti onde poter garantire l’assistenza.
L’ulteriore aggravarsi della carenza di medici rende oggi insostenibile la situazione senza un aiuto esterno.
L’Azienda ha emesso continuamente bandi per conferire incarichi a tempo determinato senza successo.
Pertanto nelle more di soluzioni piu’ stabili e’ emersa la necessita’ urgente di equilibrare le dotazioni organiche nei diversi Presidi ospedalieri della ASP con provvedimenti temporanei.
Su questa conclusione c’e’stata la convergenza unanime anche dei rappresentanti politici presenti tra i quali l’On. Gaetano Cani e l’On Enzo Fontana, l’On. Giancarlo Granata, l’On. Giusy Savarino membri della Commissione Sanita’ dell’Assemblea regionale.oltre che dei rappresentanti del Movimento 5 stelle.
Pertanto il vertice della Asp dovrebbe con urgenza procedere in tal senso per scongiurare il pericoli di interruzione di servizi essenziali.


Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata