Notizie | Commenti | E-mail / 07:43
                    




Canicattì in MoVimento su dimissioni assessore Sabatino: Se questa è un’amministrazione…

Scritto da il 28 febbraio 2018, alle 06:58 | archiviato in Costume e società, Photo Gallery, Politica, Politica Canicattì. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

A Canicattì c’è qualcosa che non va e a capirlo sono tutti, cittadini, addetti ai lavori e così via.

Il sindaco, tuttavia, nonostante avesse nascosto le sue incompetenze dietro quelle parole tanto osannate in campagna elettorale, oggi dimostra ancora una volta di non essere quell’uomo giusto, di cui Canicattì ha bisogno.

Per il sindaco evidentemente a Canicattì non c’è nulla che non va, tutto va bene e i problemi li creano solo i bambini cattivi.

Vi ricordate nel giugno 2016 ?

L’uomo giusto, nomina come assessore alle attività produttive ( con deleghe riguardanti la spazzatura ed altro), il professore Enzo Di Natali, d’altronde chi meglio di un professore di religione può risolvere i problemi annessi allo smaltimento di rifiuti.

Ma come nelle più “belle” storie d’amore, dopo neppure un anno l’assessore Di Natali si dimette.

L’uomo giusto a questo punto cerca una personalità adatta a ricoprire l’incarico di assessore e fortuna vuole che la trova proprio nella figura di Umberto Palermo, consigliere comunale della stessa lista dell’ex assessore Di Natali.

È una storia molto travagliata questa, che vede Palermo dimettersi dopo pochi mesi.

L’uomo giusto allora decide di guardare oltre il consiglio comunale (visto anche la mancanza di consiglieri a lui favorevole) e nomina Assessore alle Attività Produttive e all’Ambiente, l’Agrotecnico Pietro Sabatino, il quale dopo 25 giorni, oggi, presenta le sue dimissioni.

E così l’uomo giusto sarà costretto a cercare una nuova personalità a cui affidare questo duro e pesante assessorato.

Voci di corridoio dicono che voglia superare il record dell’ex presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta con i suoi 50 e più assessori.

Ma l’uomo giusto dimentica che è il sindaco di una città, e questa città non ha tempo da perdere.

Canicattì è ferma e non ha trovato ancora l’uomo giusto.

Riteniamo inutile nascondersi dietro slogan e dietro silenzi, è il momento di Lavorare e non perdere più tempo,ci auguriamo che il sindaco possa trovare, in mancanza della bacchetta magica, un assessore stabile e competente.

Dispiace costatare come a Canicattì il tempo si sia fermato e questa amministrazione non ha ancora capito che è giunto il momento di cambiare le cose…

P.s. Per cambiare le cose, intendiamo i problemi reali di Canicattì, Non di certo gli assessori.”

MeetUp Canicattì in MoVimento



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



6 Risposte per “Canicattì in MoVimento su dimissioni assessore Sabatino: Se questa è un’amministrazione…”

  1. Rorò ha detto:

    Chi meglio dei Cinque Stelle possono dare consigli del genere? Del resto a Favara non si è dimesso più di un mese fa il loro vicesindaco con deleghe proprio alle attività produttive e ambiente, e non si è perso neanche un secondo per sostituirlo con un’altra personalità di spessore come il predecessore, tanto è vero che lì la giunta a cinque stelle è completa e operativissima.
    Ma ci facciano il piacere di tacere, visti gli esempi vicini di Favara e Porto Empedocle, se ci fossero loro all’amministrazione bfi questa città saremmo già sprofondati nel baratro

  2. Massimo ha detto:

    Sempre tante critiche e poche proposte alternative … Anche i 5s hanno caratteristiche distintive. Firmato Un Deluso

  3. Maria ha detto:

    «Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito» Per Massimo e Roro’ ogni altra parola in piu’ sarebbe superflua Fiera di votare 5 Stelle

  4. Futuro ad majora ha detto:

    Male…male….siamo messi veramente male….e come i nullatenenti…stiamo criticando e soprattutto contestando il nulla assoluto…..come è d’altronde il modus operandi che si sta interpretando nell’amministrare la città.

  5. Stelle cadenti ha detto:

    Cioè fatemi capire, al sindaco di bagheria hanno chiesto il rinvio a giudizio, a favara si é dimesso il vicesindaco, a ragusa sindaco e vicesindaco rinunciano a ricandidarsi chissà per quali motivi, porto empedocle é ridotta malissimo, per non parlare di roma, livorno, ecc., e questi paesani in movimento hanno il coraggio di esprimere giudizi sugli altri??!?!? Ma fatemi il piacere e pensate a leccarvi le vostre di ferite

  6. Rorò ha detto:

    Per Maria. Rimanga così, fiera e impettita con quella bella trave conficcata nell’occhio. Del resto il tifo è tifo e non si discute. Per quanto mi riguarda, forza Catania!

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata