Notizie | Commenti | E-mail / 00:09
                    






Il finto cieco leggeva il giornale al bar: camminava col bastone accompagnato da un falso cane guida

Scritto da il 13 dicembre 2018, alle 06:30 | archiviato in Agrigento, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Camminava con un bastone per ciechi, accompagnato da un falso cane guida, ma al bar leggeva il giornale e controllava lo smartphone.

Un sessantenne, originario della provincia di Agrigento ma residente nel Torinese, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza per truffa ai danni dell’Inps. Negli ultimi anni avrebbe percepito indebitamente oltre 30.000 euro e ora rischia fino a due anni di carcere.

Le indagini dei finanzieri, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, sono partite da una segnalazione. Dagli accertamenti è emerso che il sessantenne era in grado di compiere qualsiasi tipo di attività senza nessun ausilio. Come attraversare la strada, fare la spesa, sfogliare riviste all’interno di un’edicola, portare il cane al parco senza guinzaglio.

Inoltre, aveva un proprio profilo su un noto social network dove postava foto e video che lo immortalano mentre svolge normali attività, tra le quali tagliare assi di legno con un seghetto alternativo. Truffa aggravata ai danni dello Stato è il reato contestato al falso cieco.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata