Notizie | Commenti | E-mail / 08:31
                    








Sesso con due minori in cambio di sigarette: arrestato 45enne

Scritto da il 2 aprile 2019, alle 06:18 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La Squadra Mobile di Palermo, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Palermo Cristina Lo Bue, ha tratto in arresto il palermitano 45enne, operaio, incensurato, celibe, indagato per il reato di induzione alla prostituzione nei confronti di due minori, rispettivamente, di anni 14 e  16. Nei confronti di uno dei due ragazzini è stata contestato all’uomo anche il reato di violenza sessuale, per avere abusato delle sue condizioni di inferiorità psichica.

I fatti contestati sono iniziati a settembre dell’anno scorso e si sono protratti fino a febbraio di quest’anno. Le attività investigative hanno preso avvio da una segnalazione della responsabile della casa famiglia dove era ospite una delle vittime, che aveva notato un repentino e sospetto mutamento nel comportamento del giovane; al contempo aveva scoperto alcune conversazioni dall’evidente tenore sessuale intrattenutte dal ragazzino in una chat di messenger; pertanto, la donna ha immediatamente allertato gli agenti specializzati  della sezione “Reati in danno di minori e reati sessuali” della Squadra Mobile che hanno, quindi, cominciato ad indagare sulla vicenda.

Le indagini sono state coordinate dai Sostituti Procuratori Ilaria De Somma e Maria Rosaria Perricone, componenti del Pool diretto dal Procuratore Aggiunto Annamaria Picozzi specializzato nelle indagini sui reati di tale natura.

L’indagato è stato  pedinato ed intercettato per giorni  dagli agenti della Polizia di Stato, mentre  contestualmente si è proceduto all’audizione protetta dei minori coinvolti. II racconto delle vittime ha consentito di scoprire che l’uomo, in cambio di atti sessuali, offriva loro consumazioni al bar, pacchetti di sigarette e prometteva il pagamento di somme di denaro.

L’uomo, al termine degli adempimenti di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale “Lorusso” di Pagliarelli.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata