Notizie | Commenti | E-mail / 20:31
                    






Favara, scomparsa di Gessica Lattuca, la madre: “Non mi arrenderò mai”

Scritto da il 14 luglio 2019, alle 06:56 | archiviato in Costume e società, Cronaca, Favara, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nuovo appello di Giuseppina Caramanno, mamma di Gessica Lattuca, la giovane scomparsa da Favara nell’agosto dello scorso anno.

Una donna distrutta, Giuseppina Caramanno, ma che non si rassegna allo stato delle cose, che vuole sapere la verità, che non ha intenzione di arrendersi, e lo dice chiaramente: “Non mi arrenderò mai. Me la dovete fare trovare – dice piangendo – perchè l’avete sulla coscienza e Dio non vi perdonerà”.

Questo l’accorato appello della Caramanno che si rivolge anche alle autorità: “Voglio sapere che fine ha fatto mia figlia”, ma anche ai chiunque possa sapere qualcosa: “Chi è stato si faccia avanti, si passi la mano nel cuore.

Poi uno straziante messaggio a Gessica: “Non ci credo che sei viva, ti hanno fatto del male, hanno avuto tutto il tempo per farlo. Ultimamente l’ho sognata morta, ma si dice che quando uno sogna una persona morta significa che è viva”.

La Caramanno fa gli auguri alla figlia: “Se sei viva, ti faccio gli auguri di buon compleanno”.

Intanto nel massimo riserbo proseguono le indagini sulla scomparsa di questa giovane che proprio ieri ha compiuto 28 anni. Continuano a chiedere di lei i figli, i quattro figli tutti in tenera età che non si rassegnano nemmeno loro ad avere vicino la loro mamma.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata