Notizie | Commenti | E-mail / 21:21
                    








Porto Empedocle, Calogero Conigliaro nuovo assessore alla cultura

Scritto da il 26 ottobre 2019, alle 06:48 | archiviato in Politica, Porto Empedocle. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Novità nell’Amministrazione Comunale empedoclina, entra a far parte della Giunta un nuovo assessore tecnico, lo storico Calogero Conigliaro, da anni impegnato nel mondo della cultura come ricercatore e Presidente dell’Associazione Culturale SicilStoria.

Ida Carmina lo ha voluto tra i suoi collaboratori per rilanciare il settore culturale nella città che vanta i natali di Andrea Camilleri.

Calogero Conigliaro oltre ad essere un giornalista ed aver collaborato per importanti testate giornalistiche, negli anni si è distinto per le ricerche sulla seconda guerra mondiale, contribuendo con la sua associazione al conferimento alla città della Medaglia d’Argento al Merito Civile, per i sacrifici sofferti durante l’ultimo conflitto mondiale.

Lo stesso Andrea Camilleri collaborò alle ricerche con il suo personale ricordo.

L’operatore culturale ha anche lavorato per la “Strada degli scrittori” di Felice Cavallaro realizzando una mostra che descrive i  luoghi di Camilleri,  nella sua Vigata in guerra, visitabile presso la Torre di Carlo V.

La scorsa primavera Conigliaro ha anche collaborato con la scuola Luigi Pirandello come docente esperto esterno, per un progetto PON realizzato dagli alunni sul famoso scrittore concittadino da poco scomparso.

“Il sindaco Carmina mi ha voluto – ha spiegato il nuovo assessore destinato alle politiche culturali – dopo un incontro avuto sulla necessità di creare i presupposti per il rilancio culturale della nostra comunità. Spero di riuscire a fare qualcosa di positivo per la mia comunità anche da amministratore, dopo aver lavorato tanto nell’editoria con pubblicazioni di rilevanza nazionale”.

Valorizzazione della figura di Andrea Camilleri e del patrimonio storico della città dovranno avere priorità. In tal senso si vuole costruire un lavoro in sinergia con il settore turistico e il mondo dell’associazionismo che tanto ha dato gratuitamente a Porto Empedocle, questo è il disegno a cui mira il primo cittadino Ida Carmina.

“La nomina di questo assessore va nella direzione di aprire l’Amministrazione da me presieduta alla società civile – ha spiegato la Carmina – vogliamo una città che possa mettere insieme le migliori energie lavorando con umiltà, ma nel rispetto delle regole democratiche”.

Dopo questo ingresso nei prossimi giorni ci sarà una ridistribuzione complessiva delle deleghe.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata