Notizie | Commenti | E-mail / 12:11
                    








Racalmuto, proroga progetti personale Asu al 31 dicembre 2020

Scritto da il 15 gennaio 2020, alle 06:30 | archiviato in Politica, Politica Racalmuto. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Con deliberazione della Giunta comunale verbalizzata al N.149 del Registro in data 31/12/2019, la Giunta comunale di Racalmuto guidata dal Sindaco Vincenzo Maniglia, con l’assistenza del Segretario Generale, Cinzia Gambino, ha approvato la proroga del progetto A.S.U. al 31 Dicembre 2020.
Il provvedimento interessa 49 unità lavorative ormai da più di venti anni in servizio presso il Comune di Racalmuto grazie a quanto disposto dalla normativa che disciplina la materia e dalla recente circolare dell’assessorato Regionale del Lavoro, dell’Impiego, Dell’Orientamento, del Servizio e delle Attività Formative, del 30/12/2019, prot.n° 68955, con la quale è stato comunicato che la legge di assestamento del bilancio 2019 ha previsto, fino al 31/12/2021 la prosecuzione delle attività socialmente utili dei soggetti inseriti nell’elenco di cui all’articolo 30, comma 1, della l.r. 5/2014.
Nel provvedimento adottato dalla Giunta comunale si specifica altresì che l’onere per le suddette attività è previsto sul Fondo unico del precariato e che nessun onere graverà sul bilancio dell’Ente per quanto concerne il pagamento dell’assegno mensile e dei conseguenti oneri ai lavoratori di riferimento.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata