Notizie | Commenti | E-mail / 23:09
                    








Canicattì: quella del ponte Marrone è un attentato all’incolumità pubblica. Appello al Procuratore di Agrigento, al Questore di Agrigento, a Sua Eccellenza il Prefetto

Scritto da il 12 febbraio 2020, alle 22:07 | archiviato in #Esclusiva, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Questo è l’appello a una tragedia annunciata. L’inettitudine di alcuni personaggi non può mettere in pericolo la vita dei cittadini. Lasciare al buio per anni dei blocchi di cemento su un ponte a una corsia transitato da migliaia di cittadini al giorno è un attentato all’incolumità della comunità. Noi rivolgiamo il nostro appello, al Questore dott.ssa Iraci, al Procuratore Patronaggio, a Sua Eccellenza il Prefetto Dott. Dario Caputo. Noi abbiamo più volte denunciato con articoli e servizi video la pericolosità di quel ponte chiuso per metà a seguito di un incidente che ne ha minato la solidità.

Dopo le tante sollecitazioni degli oltre 5000 abitanti che lo transita giornalmente che temono per i loro figli, date le condizioni in cui versa il ponte , senza segnaletica per come previsto dal codice della strada, senza alcuna illuminazione, abbiamo ritenuto fare una esplicita denuncia  della pericolosità di quella tratta, oggi incoscientemente appesantito dall’amministrazione da blocchi da 500 kg che ne vanno a minare la già precaria stabilità. La totale indifferenza mostrata dinnanzi al pericolo che noi con la nostra telecamera abbiamo ampiamente rappresentato, non lascia margini a interpretazioni.

L’appello di questa testata è l’appello di una intera comunità seriamente preoccupata per il modo posticcio, forfettario e superficiale  di affrontare la questione. Per avere contezza di quanto fin qui detto, vi invitiamo a visionare il video , il secondo video che abbiamo realizzato nel giro di un paio di giorni. Le riprese effettuate , vi daranno il giusto senso e la giusta percezione del pericolo denunciato

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata