Notizie | Commenti | E-mail / 02:11
                    








Gli stipendi dei calciatori più pagati al mondo

Scritto da il 1 giugno 2020, alle 02:13 | archiviato in Calcio, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Almeno una volta tutti noi appassionati di calcio ce lo saremo chiesti. Chi sono i calciatori più pagati del mondo? Soprattutto, quanto guadagnano? Ormai stilare delle classifiche specifiche sta diventando sempre più difficile, non solo per le diverse tassazioni cui sono soggetti gli atleti sparpagliati tra i vari Paesi del globo, ma anche per via degli interessi collaterali al contesto strettamente calcistico. È noto, ad esempio, che molti giocatori guadagnano valanghe di milioni già solo con i propri sponsor. Alcuni di loro, tra l’altro, vedono nell’ingaggio pagato dal club di appartenenza solo una parte del reddito annuale.

Volendoci basare solo sul semplice stipendio da calciatore, è sicuramente Lionel Messi l’artista del pallone più ricco del mondo. Bisogna considerare che, rispetto a Cristiano Ronaldo, l’argentino può vantare una carta d’identità meno ingiallita, il che gli consente ancora oggi di poter chiedere e ottenere un ingaggio stellare. Diversi media si interessano periodicamente delle graduatorie relative ai patrimoni dei calciatori.

Mettere da parte un bel gruzzoletto è una sciocchezza per certi campioni. Tra premi e bonus vari, per quanto concerne l’ultimo anno, il bilancio di Messi oscilla tra i 126 e i 131 milioni di Euro, dei quali 86,9 sono derivanti dal salario lordo, 6,1 daii premi e altri 38 dai contratti pubblicitari. Segue il succitato Cristiano Ronaldo con 118 milioni di Euro composti dai 57,5 di salario, 60 di contratti pubblicitari e mezzo milione di premi. Sul podio dei ricconi del calcio c’è anche Neymar, con 95 milioni di Euro di cui 48,9 milioni di ingaggio lordo, 2,1 di premi e 44 di contratti pubblicitari vari.

Anche Gareth Bale, nonostante non stia più rendendo sui livelli di alcuni anni fa, risulta ancora tra i giocatori più pagati del mondo. Il gallese del Real Madrid ha incassato l’annoscorso 38,7 milioni di Euro, di cui 25 di ingaggio, 8,5 milioni di contratti pubblicitari e mezzo milione di premi. Poco meno per Antoine Griezmann, che ha guadagnato 38,5 milioni di Euro di cui 33 solo di salario, 5 di pubblicità e mezzo milione di premi. Eden Hazard percepisce attualmente 35 milioni, il buon vecchio Andrès Iniesta arriva a 34, poco più di Sterling, fermo a 33,8. Lewandowski tocca quota 39 milioni, il giovanissimo campione del mondo Kylian Mbappè 27,6, Piquè e Suarez arrivano a 27. Anche Toni Kroos, Philippe Coutinho, Oscar, Alexis Sanchez, Mesut Ozil, Kevin De Bruyne e Sergio Aguero si tengono al di sopra della soglia dei 25 milioni di Euro, mentre al 20° posto troviamo il portiere spagnolo David De Gea con 24,8 milioni.

Com’è possibile un divario così netto con Leo Messi? Molto dipende anche dai successi in campo internazionale, precisamente in Champions League, ma in generale alla “Pulce” spettano premi molto variegati tra i successi stagionali del Barcellona ed il solo semplice impegno di permanenza nel club blaugrana. Il pluri-Pallone d’oro guadagna orientativamente 2,5 milioni di Euro a settimana, quindi scoprire quanto guadagna Lionel Messi nell’arco di 24 ore è semplice: sono 345.000 Euro al giorno, 15.000 all’ora, 250 al minuto e 5 al secondo. Numeri da capogiro, che non accennano ancora a fermarsi e che forse sarebbe stati ancora più elevati se nel 2014 l’argentino avesse sollevato al cielo la Coppa del mondo in Brasile, consacrandosi nella storia del calcio e pareggiando per sempre il mito di Diego Armando Maradona.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata