Notizie | Commenti | E-mail / 04:21
                    








Nasconde gps sotto auto di una ragazza, indagato per stalking

Scritto da il 14 aprile 2021, alle 07:14 | archiviato in Caltanissetta, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Era arrivato a posizionare un segnalatore Gps sotto l’auto di quella giovane donna che lo aveva respinto pur di pedinarla e perseguitarla. Un 30enne di Caltanissetta e’ stato indagato per stalking e gli e’ stato notificato il divieto di avvicinamento alla vittima, una 28enne cagliaritana. Il provvedimento arriva dopo le indagini condotte dalla Polizia di Cagliari che ha ricevuto la denuncia della vittima.

Il 30enne aveva conosciuto la ragazza 15 anni fa durante un campo estivo in Sardegna. A settembre dello scorso anno e’ tornato a Cagliari e ha iniziato a pedinarla, tempestandola di messaggi anche sui social network, tentando di convincerla a troncare la relazione che la giovane aveva instaurato con un altro, per iniziarne una con lui. Nonostante un netto rifiuto, il giovane siciliano ha iniziato a perseguitarla, pedinandola, appostandosi sotto la sua abitazione, arrivando addirittura a installare di nascosto un Gps sull’auto dalla donna, pur di non perderla di vista.

A gennaio, dopo una prima denuncia della vittima, il Questore ha fatto scattare nei confronti del 30enne un ammonimento. Ma lo stalker non si e’ fermato, continuando a perseguitare la giovane. La Squadra mobile ha fatto scattare ulteriori accertamenti, con la denuncia per il siciliano per stalking e violazione dell’ammonimento del Questore, e con il provvedimento di divieto di comunicazione e di avvicinamento a meno di 300 metri dai luoghi frequentati dalla vittima.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata