Notizie | Commenti | E-mail / 05:23
                    








Canicattì, “Volontariato con i soldi pubblici”: confermato sequestro di quasi 4mln euro

Scritto da il 27 novembre 2021, alle 07:26 | archiviato in Canicattì, Costume e società, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

La Cassazione, rigettando il ricorso avanzato dall’indagata, ha confermato il sequestro di quasi 4 milioni di euro (3.757.604,53): oltre 100 mila euro in contanti, macchine di lusso, due scooter e il capitale di una società che gestisce tre noti locali tra Agrigento e Canicattì.

La vicenda si inserisce nell’inchiesta della Procura di Agrigento – coordinata dal capo Luigi Patronaggio e dal sostituto Chiara Bisso – su una associazione di volontariato di Canicattì gestita da marito e moglie. Secondo l’accusa le somme di denaro accreditate dall’Asp sui conti della associazione, sottolineano “lungi dall’essere utilizzate dalla meramente apparente associazione di volontariato, venivano dirottate, con artifizi fiscali e falsa documentazione, nella disponibilità dell’impresa dei due indagati.

Ciò ha consentito ai due coniugi – fu la ricostruzione degli inquirenti – di acquisire illecitamente i fondi concessi dall’Asp e dal Ministero erogati in favore dell’associazione di volontariato e svolgere invece una piena attività a fine di lucro nella gestione del servizio ambulanze, facendo pagare il servizio agli utenti ed intascando, attraverso fittizie operazioni bancarie e del tutto in nero, somme rilevanti ed in maniera del tutto illecita”.  I due coniugi inoltre hanno addebitato all’associazione di volontariato spese personali, come l’acquisto di costose autovetture di grossa cilindrata per oltre centomila euro. L’attività illecita ha consentito di ottenere un illecito indebito risparmio fiscale quantificato in 416.886,19 euro e di percepire indebitamente contributi pubblici ammontanti per 3.340.718,34 euro.”



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata