Da mercoledì 18 a venerdì 20 ottobre la reliquia del beato Rosario Angelo Livatino verrà accolta ad Aragona. I sacerdoti don Mario Bellanca, don Angelo Butera, don Angelo Chillura, don Antonino Manno, don Gioacchino Zagarrì, in preparazione a questo evento hanno scritto un messaggio alla comunità:
“Quando moriremo, nessuno verrà a chiederci quanto siamo stati credenti, ma credibili”.
È l’espressione più citata del giudice Rosario Angelo Livatino, la cui reliquia (la camicia insanguinata che indossava al momento dell’omicidio il 21 settembre 1990) sarà ad Aragona.
Per la nostra comunità è un momento di grazia perché la testimonianza coraggiosa di Livatino diventi motivo di riflessione ed occasione di crescita per una fede convinta e coerente. Papa Francesco definì Livatino un testimone «esemplare dello stile proprio del fedele laico cristiano: leale alle istituzioni, aperto al dialogo, fermo e coraggioso nel difendere la giustizia e la dignità della persona umana».

S.T.D. “Sub Tutela Dei” è la sigla che scriveva in parecchie pagine del suo diario: sotto la protezione di Dio.
La fede si alimenta nel culto e si esprime, come elemento costitutivo, nella scelte concrete della vita, nelle varie situazioni in cui la persona opera.
Questo è il messaggio principale che la presenza della reliquia di Livatino intende consegnare alla nostra comunità: pur consapevole dei pericoli a cui andava incontro, non si è tirato indietro, non si è sottratto ai suoi doveri ed ha pagato con la vita la coerenza alla fede, alla verità e alla giustizia
La reliquia è il segno visibile della fede eroica e coraggiosa di Livatino.

LE INIZIATIVE PROGRAMMATE
mercoledì 18 ottobre
ore 17.45: Accoglienza della reliquia in Chiesa Madre
ore 18: S. Messa. Presiede mons. Alessandro Damiano, arcivescovo di Agrigento, concelebrano i sacerdoti di Aragona. Partecipano le autorità

giovedì 19 ottobre
Peregrinatio della reliquia nei luoghi istituzionali
ore 10: nella stazione dell’Arma dei Carabinieri
ore 11: al Municipio, con la partecipazione del Sindaco, della Giunta comunale, del consiglio comunale, della Polizia municipale e del personale
ore 18: S. Messa in Chiesa Madre. presiede don Giuseppe Cumbo, Vicario generale
ore 19: testimonianza su Rosario Livatino del giudice dott. Luigi D’Angelo, presidente emerito del tribunale di Agrigento

venerdì 20 ottobre
ore 9.30 – 10.30: la reliquia alla scuola Petrusella, e incontro con gli alunni e i docenti
ore 11 – 12: la reliquia alla scuola Capuana, e incontro con gli alunni e i docenti
ore 18: S. Messa in Chiesa Madre. Presiede don Giuseppe Livatino, postulatore della causa di beatificazione. Concelebrano i sacerdoti di Aragona
ore 21: veglia di preghiera cittadina