Turno di campionato amaro per le agrigentine impegnate nella ventiseiesima giornata del campionato di Serie D. Tre sconfitte per Akragas, Licata e Canicattì maturate in maniera diversa. I biancazzurri di mister Coppa, di scena allo stadio Luigi Rizza di Vibo Valentia, perdono di misura 1-0 contro la Vibonese, terza forza del campionato. A decidere la gara è una rete di Wilkerg Castillo nel primo tempo. Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca agli agrigentini che, nonostante avesse davanti una squadra superiore, ha giocato un match a viso aperto “rischiando” più volte di pareggiare. Bruciante sconfitta anche per il Licata che, in vantaggio di due reti alla fine del primo tempo, è stato sconfitto dalla Reggina. Gli amaranto, in meno di quaranta minuti, sono riusciti a segnare tre reti e conquistare la vittoria. Debacle assoluta, invece, del Canicattì che subisce una pesantissima sconfitta per 7-0 dal Trapani. Non c’è stata mai partita al Provinciale con la capolista che ha letteralmente passeggiato sui biancorossi.

I RISULTATI DELLA 26ª GIORNATA
Castrovillari – Real Casalnuovo 0-2
Gioiese – Igea Virtus 0-1
Licata – Reggina 2-3
Portici – Acireale 0-1
Ragusa – Locri 1-0
Sant’Agata – Sancataldese 3-0
Trapani – Canicattì 7-0
Vibonese – Akragas 1-0