Sull’Olimpo del Pallone ci sono tantissimi Dei che hanno scritto la storia di questo sport con gesta atletiche spettacolari al limite del possibile, oppure hanno sfondato tutti i muri dei record e fissato statistiche imbattibili nelle scommesse calcio ai limiti dell’immaginabile: e sarebbe impossibile raccontarle tutte.

 

La Mitologia del Calcio diventa sempre più vasta ed ecco alcune curiosità sui campioni più amati e calciatori che sono diventati idoli assoluti di tifosi e appassionati, ma anche campioni che hanno vinto tutto e allenatori che hanno fissato primati imbattibili.

 

Il Mito di Messi e Cristiano Ronaldo

 

Ecco i due calciatori che hanno battuto ogni record di gol perché sono i migliori bomber della storia del calcio e non solo. Stando agli ultimi dati aggiornati Cristiano Ronaldo è il bomber che ha segnato più gol in assoluto, infatti, ha superato la barriera degli 890 gol, mentre al secondo posto c’è Messi con oltre 850 reti.

 

La sfida tra questi due Dei del calcio è una lotta costante all’ultimo pallone d’oro, all’ultima vittoria Champions e perfino in ambito UEFA e FIFA i due hanno raggiunto il top: Messi ha vinto il Mondiale 2022 e CR7 l’Europeo 2016 e la UEFA Nations League nel 2019.

 

Messi ha vinto 12 campionati, 4 Champions League e 8 Palloni d’Oro, mentre Cristiano Ronaldo ha vinto 7 campionati, 5 Champions League e 5 Palloni d’oro: ma la sfida a colpi di trofei e record, non finisce qui.

 

Il Mito di Maradona

 

Sicuramente uno degli atleti più enigmatici che ha creato infiniti miti e leggende sulla sua persona, un genio totale del calcio capace di segnare in una stessa gara ai Mondiali un gol di mano e realizzare pochi minuti dopo il gol più bello della storia del pallone. Era il 1986 e l’Argentina vinceva il Mondiale di Messico con Maradona protagonista.

 

Le leggende su questo mito si sprecano, sembra che abbia addirittura salvato dei probabili ostaggi in Africa perché i rapitori hanno riconosciuto la sua faccia apparsa sulle magliette dei malcapitati: verità o leggenda?

 

Il Mito di Josef Bican

 

Ecco il calciatore che è riuscito nell’impresa di segnare più gol in una sola stagione. Josef Bican è entrato nell’Olimpo del Calcio segnando 76 gol nella stagione 1943 – 1944 con lo Slavia Praga. È il terzo calciatore nella classifica all time per numero di gol segnati, dietro a CR7 e Messi con 820 reti.

 

Il Mito di George Best

 

Semplicemente genio e sregolatezza, campione di ironia e sicuramente uno dei più forti calciatori al mondo, capace di vincere 1 pallone d’oro, 2 campionati di Premier e 1 Coppa dei Campioni. Secondo la classifica di IFFHS sul Miglior Calciatore del secolo XX, Best occupa la posizione numero 16.

 

Il Mito di Gigi Riva

 

Sono tantissime le curiosità su Gigi Riva, la leggenda degli anni Settanta conosciuta anche con il soprannome Rombo di Tuono, autore della vittoria dello Scudetto con il Cagliari nel 1970.

 

Esempio di vita nel campo e fuori, Gigi Riva rifiutò le proposte delle squadre più importanti, tra cui la Juve, per giocare nella sua squadra del cuore e portare lo Scudetto in Sardegna: missione compiuta.

 

Il Mito di Carlo Ancelotti

 

Sull’Olimpo del Pallone ci sono anche gli allenatori e nessuno come Carlo Ancelotti è riuscito nell’impresa di vincere 4 Champions League (più 2 come calciatore) e almeno un campionato in Serie A, Premier, Ligue 1, Bundesliga e Liga. A Carletto manca solo il Mondiale e il record di coppe del mondo vinte dagli allenatori è di un italiano: scopriamo chi.

 

Il Mito di Vittorio Pozzo

 

Ecco l’unico allenatore capace di vincere 2 volte la Coppa del Mondo in due edizioni consecutive dei Mondiali. Vittorio Pozzo è entrato nell’Olimpo del Calcio per aver vinto il