Notizie | Commenti | E-mail / 04:34
                    






Campobello di Licata, coalizione D’Angelo: disappunto per lo scioglimento delle istituzioni comunali

Scritto da il 31 marzo 2012, alle 07:08 | archiviato in Photo Gallery, Politica, Politica Campobello di Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il coordinamento di Campobello Libera, Udc, Fli, e Autonomisti Forti e Liberi “apprendono con stupore e preoccupazione la notizia che sono stati sciolti dal Commissario Regionale”, Antonino La Mattina, “le tre istituzioni comunali “Complesso bandistico Ignazio Salerno”, “Centro studi per lo sviluppo economico Francesco Monastra” e Centro diurno di assistenza di incontro e di svolgimento di attività pratico manuali per soggetti portatori di handicaps. “Non si comprende – sostiene Gaetano Ragusa, a nome di tale coordinamento – la “ ratio “ del Commissario straordinario. Pensare in solitudine e senza confronto con le forze politiche e sociali, egli elimina con un colpo di spugna tre istituzioni che erano diventate patrimonio della nostra collettività”. “Si elimina un punto di riferimento per i nostri agricoltori, si elimina un punto di aggregazione e di solidarietà per i portatori di handicap e per i disabili – prosegue Ragusa -. Eliminare una istituzione come il complesso bandistico che era il <<fiore all’ occhiello>> del circondario e che consentiva ai nostri giovani di vivere lontano dai pericoli della strada, a nostro giudizio è un atto non ragionevole e di non adeguata sensibilità ed attenzione alle aspirazioni della collettività di Campobello di Licata”. Conclude Ragusa: “nel protestare per tale atto incomprensibile, invitiamo il Commissario Regionale a revocare gli atti di scioglimento delle tre istituzioni.

Giovanni Blanda



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



8 Risposte per “Campobello di Licata, coalizione D’Angelo: disappunto per lo scioglimento delle istituzioni comunali”

  1. W.Churchill ha detto:

    https://www.canicattiweb.com/2012/03/31/campobello-di-licata-il-commissario-la-mattina-sciolte-le-istituzioni-non-i-servizi/

    questa è la dimostrazione che non capite neppure gli atti posti in essere dal Sig. Commissario.
    forse non si è abituati, in questo Comune, a far lavorare meglio le ns aree funzionali, risparmiando soldi…
    voterò andando al mare, come dice qualcuno….
    vergogna!
    Almeno abbiate l’accortezza adesso di affermare in un comunicato stampa di aver interpretato male e chiedete scusa al commissario il quale, oltre a lavorare per noi, deve pure difendersi da allarmismi e strumentalizzazioni create ad hoc!

  2. sciandrone ha detto:

    La verità è che a qualcuno hanno tolto il giocattolino……. e che potranno dare meno sottogoverni.
    Viva il commissariamento a vita nei comuni!

  3. ignoranza ha detto:

    siete a piede i ahahahhahahahahhaha!!!!!!

  4. collettivo dnv ha detto:

    Caro tanino non hai il diritto di indignarti per niente .Anche perche’ come dice il commissario i servizi continuano .NON fare poi della demogagia da bar cubano , dimmi i risultati del celeberrimo MONASTRA .SIG!!! forse fai bene a dire cosa e’ costata questa farsa.PER quanto riguarda la banda visti itempi che corrono’ non sarebbe male se cominciasserro a camminare veramente da soli staccandosi dal comune e dalla politica ,ne’ hanno la forza credo.NON C’ERANO DUBBIche l’assistenzialismo ti e’ rimasto nel cuore ma la musica sta per cambiare ,di grana da sperperare non vi e’ traccia, bisogna mettere mano al portafoglio altrimentI andatevene ad HAMAMET. CHIEDI SCUSA AL COMMISSARIO COME GIUSTAMENTE E CON LE GIUSTE MOTIVAZIONI TI DICE CHURCHILL. NON CONOSCETE VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. Chiarezza ha detto:

    Non tutti possiamo essere tanto acculturati da fare la distinzione ( nel caso specifico ) tra “servizi ” e “istituzioni “.
    Sforzandomi, ritengo che il Commissario intenda ,giustamente,far continuare ad erogare i serivizi con l’organico che il Comune dispone ricorrendo solo a personale specializzato ( musicisti,logopedisti,fisioterapisti ecc.) e,possibilmente usufruendo di spazi e locali già di proprietà comunale ( ad esempio ,molti locali del centro polivalente ).Alcuni ,ovviamente,hanno parlato e continua a parlare lingue diverse.

  6. remember ha detto:

    Ci vuole faccia..veramente,qualunquemente! Michelino senza alcuna spiegazione ha chiuso + di un anno fa il centro diurno l’opposizione fa un emendamento fi 50000€ a favore del centro( approvato con i voti favorevoli fi PD-MPA e contrari UDC e CAMPOBELLO LIBERA) ma di che cosa parliamo tanto decadentismo in politica non si vede da 60 anni

  7. Campobellese ha detto:

    le frasi offensive ed ingiustificate usate dal Rag.Ragusa nei confronti del Dr.La Mattina,non rispecchiano il sentire dei campobellesi che hanno apprezzato ed apprezzano l’operato del Funzionario

  8. fuori ha detto:

    Ma che disappunto è solo scena..
    Ieri il commissario li ha buttati fuori
    hahahahah
    neanche lui sopporta le fesserie che dice D’angelo e la sua coalizione di falsi
    Ma dietro tutti c’è sempre michelino???
    Votare Dangelo significa votare michelino?

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata