Notizie | Commenti | E-mail / 04:19
                    








Canicattì, rapina ad una prostituta: il Gup ordina una perizia

Scritto da il 30 novembre 2012, alle 07:38 | archiviato in Canicattì, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sarà una perizia fonica, disposta dal Gup del Tribunale di Caltanissetta, davanti al quale si sta svolgendo il processo con il rito abbreviato per una rapina compiuta ad una prostituta, ad accertare se la voce intercettata dalla polizia sia quella di F.M. 28 anni di Canicattì. Per questo motivo, il Gup, ha dato incarico ad un perito nominato dal tribunale, di effettuare le comparazioni tra le voci captate dalla polizia durante le indagini che poi hanno portato all’arresto di F.M. e di un altro canicattinese, V.L. di 23 anni.

A chiedere la perizia fonica per il loro assistito sono stati gli avvocati Giovanni Salvaggio e Giuseppe Giardina. L’episodio per il quale il canicattinese è sotto processo a Caltanissetta risale all’aprile del 2010. Secondo quanto ricostruito dalla polizia i due, dopo avere letto l’annuncio su di un quotidiano avevano deciso di incontrare la prostituta.

Il loro obiettivo però non era soltanto quello di trascorrere qualche momento di sesso ma cercare di capire dove potesse nascondere i soldi. Dopo avere consumato un rapporto i due canicattinesi avevano notato che la donna teneva nascosti i soldi guadagnati con i clienti in una lampada alimentata a gas che serviva anche per riscaldare l’ambiente. I due  sarebbero così tornati nell’alcova e dopo avere minacciato la prostituta, le avevano tolto i soldi che aveva con sé sicuri di rimanere impuniti.

Così non è stato perché i due erano controllati nell’ambito dell’inchiesta antidroga «Strike»

FONTE: CARMELO VELLA



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata