Notizie | Commenti | E-mail / 18:55
                    








Canicattì, l’allarme di casa suona di continuo: la Polizia multa il proprietario

Scritto da il 28 febbraio 2015, alle 07:10 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

polizia-volanteL’allarme di un abitazione di via Gugino , nei pressi della chiesa di Santa Chiara, suonava di continuo e per diversi minuti disturbando la quiete pubblica.

Dopo i dovuti riscontri, gli agenti del commissariato di Canicattì, sono risaliti al proprietario al quale è stata inflitta una multa di oltre 400 euro,  così come previsto dalla Legge.

In base al regolamento comunale infatti, i dispositivi devono essere tarati in modo da non avere un funzionamento superiore a 3 minuti continuativi ed in ogni caso, non superiore a 10 minuti complessivi.

Inoltre, sussiste l’obbligo di comunicare preventivamente alla polizia municipale, nomi e numeri di uno o più soggetti in grado di disattivare il sistema di allarme, oppure è necessario apporre all’esterno, in modo visibile, una targa indicante il recapito telefonico .

Le forze dell’ordine invitano i cittadini ad adempiere a queste prescrizioni purtroppo, spesso,  disattese.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata