Notizie | Commenti | E-mail / 19:20
                    








Canicattì, criminalità senza sosta: ladri in azione nella scuola “Crispi”

Scritto da il 30 marzo 2015, alle 07:10 | archiviato in Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

furtiAncora furti in paese dove la recrudescenza della microcriminalità non conosce sosta. La scorsa notte, infatti, ignoti dopo essere entrati all’interno della scuola “Crispi” nel popoloso quartiere di Borgalino, hanno portato via alcuni computer che si trovavano all’interno degli uffici.

La scoperta dell’intrusione notturna è stata fatta dal personale scolastico  che ha immediatamente avvertito la dirigente. La preside, a sua volta,  ha deciso di avvertire la polizia che ha avviato le indagini per cercare di risalire agli autori di questo ennesimo colpo compiuto in città.

I ladri, per entrare nel plesso Crispi, hanno sfondato una finestra che da sul retro. Soltanto pochi giorni addietro sempre dei computer, questa volta due, tra cui uno portatile, erano stati portati via dall’interno degli uffici del consorzio acquedottistico “Tre Sorgenti” che ha sede in largo Verri a Canicattì.

Le modalità sono simili a quelle del furto compiuto la notte tra venerdì e sabato. E sempre ignoti ladri qualche notte addietro si sono introdotti in un negozio di cancelleria che si trova in via Pascoli, dietro il liceo Scientifico. I ladri, utilizzando un cric, sono riusciti a sollevare di qualche centimetro la saracinesca bloccata con l’elettrofreno e successivamente avrebbero inserito due cavalletti per tenere bloccata l’apertura. Grazie a questo sistema sono riusciti ad entrare nell’esercizio commerciale portando via diverso materiale. Il danno è ancora da quantificare ma ammonterebbe a parecchie centinaia di euro.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata