Notizie | Commenti | E-mail / 23:46
                    








Ruba profumo e scappa, tunisino denunciato a Lampedusa

Scritto da il 28 febbraio 2018, alle 06:36 | archiviato in Cronaca, Lampedusa. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Nelle ultime ore, i Carabinieri della Stazione di Lampedusa hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria, per furto con strappo, un tunisino ospite presso il locale Hot Spot. In particolare, si è accertato che il giovane tunisino ieri sera era entrato in una profumeria di via Ruggero Settimo ed aveva chiesto alla proprietaria di farsi mostrare dei profumi.

All’improvviso, mentre la donna descriveva le caratteristiche dei prodotti, il 21 enne magrebino, con uno scatto fulmineo, è riuscito a strappare dalla mano della titolare una confezione di profumo del valore di circa 50 euro ed è subito scappato a piedi lungo le vie limitrofe. In quel frangente, nonostante la delusione del momento, la donna non si è persa d’animo ed ha subito contattato telefonicamente la locale Stazione dei Carabinieri, avvisandoli dell’accaduto. Una pattuglia che era già in circuito ha subito avviato le ricerche del malfattore. E così, lungo il percorso che conduce al locale Hot Spot, i militari dell’Arma hanno individuato un giovane tunisino che camminava frettolosamente e pertanto lo hanno fermato. Nel corso della immediata perquisizione, dalle tasche del suo giubbotto è saltata fuori la confezione di profumo asportata poco prima. Il tunisino, a quel punto, è stato identificato e condotto presso gli uffici della locale Stazione dei Carabinieri, per le successive formalità mentre la refurtiva è stata subito restituita alla titolare della profumeria.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata