Notizie | Commenti | E-mail / 22:40
                    




Morbillo, dopo i decessi le contromisure Asp: dal potenziamento degli ambulatori alla promozione dei vaccini nelle scuole

Scritto da il 8 aprile 2018, alle 06:14 | archiviato in Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sette azioni per migliorare la risposta del sistema sanitario di fronte all’epidemia di morbillo sul territorio. Dopo il decesso di un bimbo di 10 mesi morto ieri all’ospedale Garibaldi di Catania e gli altri due casi avvenuti nella stessa struttura quest’anno, il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Catania, Giuseppe Giammanco, ha presieduto un tavolo tecnico al dipartimento di Prevenzione dell’Asp.

Sul tappeto nuovi interventi utili a contenere l’aumento di casi di morbillo. Sette le azioni messe in campo dall’Asp etnea per migliorare la risposta del sistema sanitario. Tutti interventi, spiegano dall’Azienda sanitaria provinciale di Catania, “in diretta continuazione con le campagne di vaccinazione avviate dall’azienda già nell’autunno 2017”.

Le misure messe in campo prevedono il potenziamento degli ambulatori vaccinali, l’apertura anche il sabato mattina e raddoppiandoli da mercoledì nelle sedi di Catania, Giarre e Sant’Agata li Battiati. Definite anche le priorità organizzative per migliorare i percorsi organizzativi e la gestione dei casi “in piena condivisione” con i pediatri di libera scelta e i medici di medicina generale, i presidi ospedalieri del territorio provinciale e le aziende ospedaliere della città.

Sono poi state individuate nuove strategie per consolidare la collaborazione con l’Ufficio scolastico provinciale e i dirigenti scolastici con l’invio di sms di recall agli studenti e l’indizione di un concorso per la promozione di una campagna vaccinale nelle scuole ‘Premio Cataldo Sciacca’.

In tutti i punti prelievo dell’Asp di Catania, inoltre, sarà possibile effettuare gratuitamente da mercoledì la ricerca anticorpale per il morbillo per i soggetti adulti non vaccinati al di sotto dei 50 anni. Infine è stato istituito un punto di informazione e assistenza per l’utenza con una e-mail dedicata: info-scuole.vaccini@aspct.it

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata