Notizie | Commenti | E-mail / 04:45
                    




Il canicattinese Carmelo Lo Monaco vince il campionato italiano di maratonina riservato agli operatori socio sanitari e medici

Scritto da il 28 ottobre 2018, alle 19:41 | archiviato in Altri sport, Canicattì, Cronaca, Provincia, Sport, Sport provincia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Una passione…….tanto impegno…..tanto allenamento con campioni che portano il nome di Stefano La Rosa ,campione  italiano sui 10.000 mt  e specialista sulla maratonina e maratona,…i ragazzi ugandesi  e burundiani con cui abita a S.Rocco  a Pilli (Siena),i consigli del choac Giuseppe Giambrone,insomma il running per Carmelo  Lo Monaco significa tutto.

Oggi possiamo  dire che Carmelo ha ottenuto  il più  importante risultato da quando gareggia,diventare campione  italiano sulla distanza di 21,097 km ovvero nella maratonina.
È  questo  il risultato ottenuto oggi ad Arezzo,in una gara difficilissima a causa della pioggia  incessante e delle forti raffiche di vento che hanno imperversato per tutta la gara sui quasi 2000 partecipanti.
Carmelo,oggi ha gareggiato  in modo perfetto,non pretendendo di fare un un tempo record ,ma facendo  una gara molto contenuta gestendo la fatica in ottimo modo,aiutato anche da una campionessa burundiana,Elvanie  Nimbona che gli ha scandito il passo per tutta la gara.
Sul gradino più  alto del podio Carmelo si è anche emozionato quando lo speaker ha detto al pubblico che un siciliano della società Asd atletica Canicattì era il nuovo campione  italiano della  sua categoria per quanto riguarda gli operatori socio sanitari e medici,lui che da giugno lavora a Siena nella struttura  per Disabili “S.Petronilla “,e ringrazia con l’occasione  il suo coordinatore Francesco Liquido,che gli ha permesso  di partecipare alla gara,Martina,le magnifiche infermiere Daniela,Domitilla ,Teresa,Marta,Simona,Nadine ,Sabrina (anche se non è  più  dei nostri), tutti i colleghi OSS ,i fisioterapisti gli animatori gli educatori e poi non per ultimi ma per me i primi i ragazzi e le ragazze ospiti della struttura a cui è legato da un affetto.
Ora altri appuntamenti sportivi aspettano Carmelo,ma soprattutto  anche l’obiettivo di rientrare a casa dai suoi affetti e dai suoi amici.


Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata