Notizie | Commenti | E-mail / 13:18
                    




Parte a Delia il Centro per la Famiglia

Scritto da il 14 novembre 2018, alle 06:54 | archiviato in Costume e società, Delia, Photo Gallery, Politica. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Parte a Delia il Centro per la Famiglia, il servizio nasce nell’ambito del Distretto Socio Sanitario D8 per garantire un’azione di sostegno multidisciplinare e multidimensionale alle famiglie, sia nei momenti di criticità che per l’assolvimento delle quotidiane azioni educative e di cura.

Stamani al Comune la presentazione del progetto da parte della psicologa Anna Noto e dall’educatrice Roberta Aronica (componenti dello staff che opereranno a Delia). Presenti il vice sindaco Calogero Lo Porto, il dirigente dei Servizi Sociali, Rocco Di Caro e l’assistente sociale per l’attuazione del Rei a Delia Angela Alletto.

Il progetto, finanziato dal Fondo Nazionale per la Famiglia, è stato approvato dalla Regione Siciliana, Dipartimento della Famiglia, delle Politiche Sociali.

<<Il servizio – ha detto il dott. Angelo D’Auria, coordinatore provinciale del progetto – è l’unico ad essere stato attivato nell’intera regione e rappresenta un altro tassello in favore delle politiche sociali che riguardano le famiglie del nostro territorio>>.

<<Mediazione familiare, sostegno post adottivo, monitoraggio della responsabilità genitoriale, monitoraggio degli affidamenti familiari – ha aggiunto D’Auria – sono solo alcuni dei compiti che vedranno impegnati gli operatori del Centro per la Famigia e dello staff operativo composto dagli psicologi Giancarlo Tirendi, Maria Grazia Cinardi e Anna Noto e dall’educatrice dottoressa Roberta Aronica>>.

Per il vice sindaco Calogero Lo Porto il Centro <<è una struttura innovativa che, offrendo gratuitamente un servizio di consulenza e sostegno psicologico rivolto a singoli, coppie e genitori, va a potenziare le politiche sociali. Il Centro colma di fatto un vuoto e una esigenza sentita da tempo>>.

Verranno altresì attenzionati i minori presenti all’interno dei nuclei familiari, attraverso azioni mirate portate avanti dall’equipe multidisciplinare.

La mediazione familiare verrà portata avanti sia nei casi di separazione giudiziale ed invio dall’Autorità Giudiziaria, sia su richiesta dei Servizi sociali comunali e dei servizi sanitari, ovvero su richiesta spontanea degli utenti.

Il Centro si occuperà anche della valutazione delle coppie che hanno offerto la propria disponibilità all’accoglienza di minori italiani e stranieri.

Per quanto riguarda il sostegno e il monitoraggio degli affidamenti pre adottivi e il sostegno post adottivo, l’equipe, darà il suo supporto alle famiglie nelle varie fasi del percorso pre e post adottivo del minore.

 



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata