Notizie | Commenti | E-mail / 21:30
                    




Storia Patria Agrigentina: Calogero Brunetto, nuovo Presidente f.f.

Scritto da il 12 dicembre 2018, alle 06:56 | archiviato in Agrigento, Arte e cultura, Campobello Di Licata, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Il prof. Calogero Brunetto, 59 anni,  è il nuovo Presidente f.f. della Società Agrigentina di Storia Patria. Lo storico campobellese, architetto, tutor accademico ed autore di diverse pubblicazioni di arte, di storia e tradizioni locali è stato investito con unanime consenso del Consiglio Direttivo della Società del 7 Dicembre scorso in seguito alle dimissioni volontarie del 15 Novembre c.a. del Prof. Attilio Dalli Cardillo, noto storico e bibliofilo della Città dei Templi e Presidente della Società Agrigentina di Storia Patria per quasi un decennio.

Il Consiglio Direttivo della Società, considerato lecito il motivo del dimissionario e per dare continuità all’azione programmata della Società, all’unanimità ha deliberato di dare mandato al Vice Presidente Calogero Brunetto di assumere le funzioni dettate dall’art. 8 dello Statuto e di assolvere i compiti statutari previsti dall’art.7 quale Presidente f.f..

Restano inalterate le altre cariche già operative del Consiglio Direttivo, del responsabile organizzativo e tesoriere dott. Franco Zanini, del segretario prof. Carmelo Capraro, dei consiglieri prof.ssa Adalgisa Monreale, dell’ing. Mario D’Alessandro, del Dott. Salvatore Fucà, compresa quella di consigliere del prof. Attilio Dalli Cardillo, che ha manifestato la sua disponibilità a coadiuvare il Presidente f.f. e “quanto si debba fare per il proseguo della Società”.

“Il mio vivo ringraziamento – ha esordito Brunetto – va a tutto il Consiglio Direttivo per la fiducia riposta nei miei confronti e al Presidente dimissionario Prof. Attilio Dalli Cardillo, grato per l’operato del suo decennale mandato. Con spirito di responsabilità e di servizio ho assunto il nuovo incarico di rappresentare la Società Agrigentina di Storia Patria, della quale mi onoro essere stato socio fondatore, Consigliere e Vice Presidente.

La Società fu fondata il 27 Marzo 1965 da trentadue eminenti personalità dell’agrigentino tra i quali il dott. Pietro Griffo, Soprintendente di Agrigento, il prof. Giovanni Zirretta (Direttore del Museo Civico Agrigentino), il prof. Leonardo Sciascia (Scrittore), il sac. Alfonso Di Giovanna (Direttore de “L’Amico del Popolo”) e il dott. Ernesto De Miro (archeologo e Soprintendente, docente presso l’Università di Messina); per la cronaca risulta fondatore e Componente del primo Consiglio direttivo il prof. Giovanni Vivacqua (preside del Liceo Classico Empedocle di Agrigento) nato a Ravanusa nel 1922. Attiva per quasi un decennio, la Società regredisce fino alla nuova ricostituzione promossa dal noto studioso don Biagio Alessi che nel 2007 diviene primo presidente. Alla sua prematura scomparsa, gli succede il prof. Attilio Dalli Cardillo.  Lo scopo della Società, che non ha fini di lucro, è quello di promuovere attività nel campo della cultura e dell’arte (curando in particolar modo gli studi storici e il patrimonio artistico locale), di collaborare con le Università, con le strutture scolastiche e le Istituzioni cittadine, regionali ed internazionali e, inoltre, pubblicare periodici, promuovere la stampa di libri e svolgere manifestazioni, congressi, convegni e seminari ed ogni altro evento o iniziativa rivolta alla crescita umana della collettività.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata