Notizie | Commenti | E-mail / 06:19
                    








Canicattì: S.s 123, aspettando il prossimo incendio…….

Scritto da il 18 novembre 2019, alle 07:15 | archiviato in #Esclusiva, Canicattì, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Quella della S.s 123 è una vecchia storia. Proviamo a riassumerla. L’estate scorsa la piazzola di sosta della S.s 123 quella subito dopo il nuovo distributore di benzina, in direzione Campobello, era stracolma di rifiuti all’inverosimile. Tonnellate di rifiuti di ogni tipo. Dopo tanti accorati appelli ( con video e reportage vari) per farla ripulire, una sera di mezza estate qualche idiota pensa bene di dargli fuoco. Fiamme alte oltre tre metri divorano cumuli enormi di spazzatura. Una altissima colonna di fumo nero avvolge tutto il paese , l’odore acre della plastica bruciata, le polveri sottili e tutto ciò che ne derive viene portato a spasso dal vento  estivo di quella sera. Sul selciato , di quella che doveva essere una piazzola di sosta, rimane tanta spazzatura bruciata.

Rimarrà lì per sempre. Il Sindaco dichiarerà pubblicamente qualche giorno dopo,   che la piazzola era stata dissequestrata e nel giro di qualche giorno  sarebbe stata ripulita , ma purtroppo questo non accade e la spazzatura bruciata viene lasciata lì a giacere. L’anas in tutto questo risulta, da quello che vediamo, disinteressata al problema ,che sarebbe di sua competenza. Oggi quella piazzola di sosta è ritornata come prima, non una normale piazzola di sosta, ma una discarica a cielo aperto dove idioti continuano a conferire liberamente , sicuri di rimanere impuniti. Questa è la giusta fotografia di come si affrontano i problemi del nostro territorio, in attesa del prossimo incendio.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Canicattì: S.s 123, aspettando il prossimo incendio…….”

  1. alfio ha detto:

    quindi se l’anas si disinteressa o se i cittadini sono maleducati, la colpa è sempre del sindaco?

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata