Notizie | Commenti | E-mail / 06:27
                    








Gioacchino Parla ha presentato le sue irrevocabili dimissioni dalla carica di Presidente dell’Asd Città di Canicattì

Scritto da il 30 novembre 2019, alle 14:31 | archiviato in Altri sport, Calcio, Canicattì, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery, Sport. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

A poche ore dall’impegno casalingo contro il Bisacquino che si giocherà oggi presso l’impianto Falco Tennis, il Presidente dell’Asd Città di Canicattì, società di calcio a 5 che milita in serie C2,  Gioacchino Parla ha presentato le sue irrevocabili dimissioni dalla carica. “Ringrazio i giocatori, l’allenatore, dirigenti e collaboratori- ha dichiarato questa mattina Parla ma altri impegni mi portano a dovere prendere questa drastica decisione. Da questa esperienza molto positiva per me- dichiara l’ex Presidente- vorrei ricordare tutte le iniziative svolte a far emergere la figura della società come ad esempio il Memorial Scibetta, al quale hanno preso parte tutte le società canicattinesi di calcio a 5, i rappresentanti siciliani della Lega, tra cui il Presidente Santino Lo Presti. Come non ricordare – continua Parla- la prima Super Coppa SC da me ideata alla quale hanno preso parte squadre di Favara, Canicattì, Campobello di Licata e Casteltermini. Con soddisfazione ho rilanciato il settore giovanile ed oggi tanti giovani frequentano la scuola calcio e partecipano ai tornei di categoria. Momenti belli che non dimenticherò facilmente- conclude Gioacchino Parla. Auguro all’Asd Città di Canicattì le migliori fortune ma confermo sin da adesso che la mia decisione è irrevocabile”



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata