Notizie | Commenti | E-mail / 11:34
                    








Campobello di Licata, Democrazia Partecipata: città cardioprotetta il più votato

Scritto da il 12 dicembre 2019, alle 07:06 | archiviato in Campobello Di Licata, Costume e società, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Hanno avuto un notevole successo di partecipazione le consultazioni per la democrazia partecipata indette dal comune di Campobello di Licata per l’assegnazione del fondo di 10.500 euro, da destinare  a progetti di pubblica utilità. Sono stati 1186 i cittadini che si sono recati a votare presso il centro polivalente nelle giornate del 9 e 10 dicembre, per scegliere la migliore proposta progettuale presentata dalle associazioni. In questa edizione sono state 7 le proposte presentate, sicuramente tutte degne dell’attenzione dei cittadini, ma senza ombra di dubbio i cittadini, con un plebiscito di  592 voti, quasi il 50% dei voti espressi,  hanno premiato il progetto” Campobello Città  Cardioprotetta”, presentato dalla Misericordia di Campobello di Licata,   condiviso dalle associazioni del territorio Pasol Giovani, Lions Due Rose Campobello. Fidapa, Casa Ospitalità S. Teresa, Helios artisti associati, Campobello Calcio 1970, Tennis Club, Centro Athena, Atletico C5, Amici del cavallo, Campobello Byke e Acme

Riteniamo che non abbia vinto la Misericordia, ha commentato Salvino Montaperto Consigliere Nazionale del movimento, ma tutta la comunità che ha percepito la valenza del progetto come una possibilità di infrastrutturare una città di importanti strumenti, quali sono i defibrillatori che andremo ad installare in tanti punti della città e che sono degli strumenti salvavita.

La nostra idea, senza nulla togliere agli altri progetti, è stata immediatamente condivisa da altre associazioni. Il nostro progetto rispetto alle altre idee non avrà un beneficio temporale, ma sarà destinato a durare per tutta la vita.

Il Governatore Carmelo Vaccaro è apparso emozionato ed orgoglioso dell’affetto dimostrato dai nostri cittadini e ringrazia sia i volontari per l’impegno che le associazioni aderenti al progetto. La vittoria del progetto Campobello città cardioprotetta, ha concluso  Salvino Montaperto, ha sancito anche un altro successo, ovvero la capacità di fare rete con tante associazioni sportive, culturali e sociali della stessa comunità che hanno  dato un segnale e per il futuro hanno deciso di intraprendere altri percorsi di condivisione per il bene della comunità. Nei prossimi mesi la Misericordia renderà conto ai cittadini del percorso del progetto vincitore.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata