Notizie | Commenti | E-mail / 22:56
                    








Le istituzioni di Licata si auto-tassano e comprano generi alimentari per i bisognosi

Scritto da il 30 marzo 2020, alle 06:52 | archiviato in Cronaca, Licata. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Sindaco, giunta, consiglio comunale e polizia locale di Licata hanno deciso di farsi promotori di una bellissima iniziativa di solidarietà decidendo di auto-tassarsi e mettere a disposizione la somma ricavata per comprare generi alimentari destinati a chi, in questo momento di grande difficoltà dovuta al dilagare del Coronavirus, sta attraversando un momento di particolare bisogno. L’iniziativa, lanciata sui social network dalla Polizia Locale di Licata, sta già raccogliendo tantissime adesioni, segno tangibile che la comunità si muove in favore dei propri fratelli.

Chiunque volesse donare qualcosa, anche un semplice pacco di pasta o una bottiglia di latte (non sono ammesse donazioni in denaro), può telefonare al Comando e saremo noi stessi a passare a ritirare le provviste casa per casa. “Allo stesso modo – si legge nella nota – ovvero mediante richiesta telefonica, le consegneremo ai Concittadini che ne avessero realmente bisogno. Le eventuali scorte non utilizzate al cessare dell’emergenza, saranno devolute ad Enti benefici.”

Per qualsiasi altra info basterà contattare il centralino del Comando della Polizia Locale di Licata, operativo tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00, al numero 0922-772265

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata