Notizie | Commenti | E-mail / 22:49
                    








Delia, al via la distribuzione di Cikko spegni mozziconi

Scritto da il 16 maggio 2020, alle 07:12 | archiviato in Ambiente, Cronaca, Delia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

E’ partita la consegna a domicilio di Cikko il simpatico ciondolo con il quale si possono spegnere fino a 10 mozziconi di sigaretta in pochi istanti.

Il gadget servirà a sensibilizzare i cittadini verso un maggior rispetto dell’ambiente e a realizzare la campagna nazionale lanciata da Canale 5 “Striscia la notizia”, alla quale il Comune di Delia ha aderito, contro il diffuso malcostume di gettare per strada i mozziconi di sigaretta, uno dei rifiuti più inquinanti al mondo.

E’ il sindaco Gianfilippo Bancheri che lo sta consegnando gratuitamente al domicilio dei fumatori di Delia.

Cikko, che è personalizzato con il logo del Comune di Delia, pesa solo 25 grammi, è riutilizzabile, lavabile con acqua, ignifugo ed ermetico. Inoltre non rilascia cattivi odori ed è riciclabile.

<<Ci siamo impegnati a lottare anche su questo fronte di inquinamento e di degrado ambientale rappresentato dai mozziconi di sigaretta, pericolosi per la salute, che è stato fino ad ora trascurato – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri. L’obiettivo è di ridurre i mozziconi a terra e coinvolgere i cittadini in questo percorso virtuoso per migliorare l’ambiente. Non bisogna dimenticare che una riduzione degli inquinanti avrà delle ricadute positive anche sotto il profilo economico. E’ una battaglia di civiltà, che si può vincere. Ci vuole un po’ di senso civico, rispetto della normativa che vieta di buttare i mozziconi di sigaretta per terra e rispetto dello spazio condiviso in cui tutti viviamo>>.

A livello mondiale, è stato stimato che il numero di cicche di sigarette fumate disperse ogni anno supera i 4 miliardi. Si tratta di una percentuale altissima. Il dato ha sollevato problemi non solo per il pericolo di incendi, di intossicazione e di inquinamento per i contaminanti contenuti nei mozziconi, ma anche per la loro biodegradabilità valutata in tempi alti, circa 10-15 anni.

 



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata