Notizie | Commenti | E-mail / 00:38
                    








Concluso il quarto Master della Strada degli Scrittori, Cavallaro: “Una summer school, magari nel cuore della vecchia Girgenti”

Scritto da il 11 settembre 2020, alle 15:32 | archiviato in Agrigento, Arte e cultura, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Si è concluso con le lezioni del direttore di Avvenire, Marco Tarquinio, e dell’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, oggi europarlamentare, il quarto Master di Scrittura organizzato dalla Strada degli Scrittori con il coordinamento scientifico di Treccani Cultura.

Un’edizione straordinaria, in tutti i sensi, perché ha dovuto affrontare le limitazioni necessarie per contenere il rischio contagio connesso al Covid-19, inaugurando le lezioni in streaming che hanno però consentito a decine di studenti di tutto il mondo di seguire le relazioni di docenti sempre di altissimo profilo come Stefania Auci, Pietro Grasso, Federico Faloppa, Andrea Purgatori, Gaetano Micciché, Giuseppe Governale, Giuseppina Torregrossa e tanti altri.

Una settimana che, per il quarto anno di fila, ha diffuso cultura e fatto parlare di Agrigento e dei suoi scrittori, consentendo di riflettere su cosa stanno diventando politica e comunicazione, sugli antidoti da adottare per salvarci dall’odio che infesta i canali social e non solo. Giorni di lezioni ma, anche, di escursioni nei luoghi della Strada degli Scrittori: dalla Favara di Antonio Russello alla Porto Empedocle di Pirandello e Andrea Camilleri passando dalla Racalmuto di Leonardo Sciascia.

“Abbiamo affrontato un’emergenza che nessuno, fino a poco tempo fa, avrebbe potuto prevedere – spiega il direttore dell’associazione Strada degli Scrittori, Felice Cavallaro -, decisi comunque a realizzare anche quest’anno il master per dare continuità e, se si vuole, speranza. L’obiettivo a cui lavorare adesso, per l’edizione 2021, è certamente quello già lanciato dal direttore generale della Treccani, Massimo Bray: la creazione ad Agrigento, magari nel cuore della Girgenti di Pirandello, di una vera e propria summer school di scrittura. Nel ringraziare tutti coloro che hanno permesso questa quarta edizione, a partire da Treccani, proseguendo con gli sponsor, cominciamo subito a lavorare per l’appuntamento del prossimo anno”



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata