Notizie | Commenti | E-mail / 19:55
                    










Udc Sommatino: “Il Sindaco Carbone vieta gli assembramenti ma non è capace di fare rispettare le regole”

Scritto da il 31 marzo 2021, alle 07:14 | archiviato in Politica, Politica Sommatino. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

L’Udc Sommatino, mediante i propri rappresentanti in Consiglio Comunale Ugo Capostagno e Lea Licata, fa presente che questa mattina, presso il Piazzale Padre Pio di Sommatino, erano presente diversi ambulanti e tantissima gente, anche senza mascherina, nonostante l’ordinanza del Sindaco che vieta ogni assembramento e stazionamento presso strade e piazze con ordinanza n.6 del 29-03-2021.

“Avevamo preferito restare in silenzio finora per rispetto dei tanti concittadini che stanno lottando in questi giorni contro il Covid – trasmettono i Consiglieri dell’Udc Italia – d’altronde è già conosciuta da tutti l’evidente inefficienza dell’Amministrazione Carbone e non c’è alcun motivo di ribadirla di continuo, ma questo è davvero troppo. Se il nostro Sindaco è convinto che il vettore di contagio sia esclusivamente i ragazzi che si incontrano per le strade o consumano un panino lo dica chiaramente, restiamo in attesa fremente del suo “spiegone”. Riteniamo che se viene posto un divieto di stazionamento deve valere per tutti e deve essere fatto rispettare, per la nostra sicurezza e per la sicurezza dei nostri ragazzi. Amici, un invito a tutti: rispettiamo le regole e facciamo attenzione; siamo ormai vicini alla fine di questo incubo, un po’ di pazienza ancora per ritornare alla normalità”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata