Notizie | Commenti | E-mail / 05:12
                    








Viadotto Salso, demolizione delle ultime 10 campate

Scritto da il 18 ottobre 2021, alle 06:48 | archiviato in Agrigento, Caltanissetta, Cronaca. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Martedi’ si svolgera’ la seconda fase della demolizione con esplosivo della carreggiata nord del vecchio viadotto “Salso”, lungo la statale 640 “Strada degli Scrittori”.

Lo dice l’Anas. Sono state gia’ demolite le prime 36 campate della struttura. Per consentire le operazioni di protezione delle sottostanti rampe autostradali, di frantumazione e rimozione dei detriti che crolleranno sulla carreggiata sara’ necessario procedere alla chiusura dello svincolo di Caltanissetta per circa una settimana. Nello specifico – spiega Anas – le attivita’ sono state programmate dalle ore 9 del 17 ottobre alle ore 24 del giorno 23 ottobre, periodo durante il quale sara’ necessario chiudere completamente al transito veicolare lo svincolo di Caltanissetta in entrata ed uscita.

Saranno garantiti i flussi autostradali di lunga percorrenza dell’A19 “Palermo-Catania”, predisponendo la carreggiata autostradale a doppio senso di circolazione, fatto salvo un blocco temporaneo della durata massima di tre ore che sara’ imposto per l’esecuzione in sicurezza delle operazioni di brillamento. Durante i giorni di chiusura, i veicoli provenienti da Agrigento e Caltanissetta e diretti a Catania potranno immettersi in autostrada allo svincolo di Enna dopo avere percorso le statali 640dir, 626, 122 e 117bis. Percorso inverso per i veicoli provenienti da Catania e diretti ad Agrigento o Caltanissetta.

I veicoli provenienti da Agrigento e Caltanissetta e diretti a Palermo potranno immettersi in autostrada allo svincolo di Ponte Cinque Archi dopo avere percorso le statali 640dir, 626, 640 in direzione sud, 122bis e 121. Percorso inverso per i veicoli provenienti da Palermo e diretti ad Agrigento o Caltanissetta. I veicoli provenienti da Gela dalla statale 626 potranno immettersi in autostrada allo svincolo di Enna dopo avere percorso, a partire da Capodarso, le statali 122 e 117bis. Limitatamente alle fasi di brillamento, previste tra le ore 9 e le ore 12 di martedi’ 19 ottobre, in aggiunta alle precedenti limitazioni occorre segnalare che, per motivi di sicurezza, il transito lungo la A19 sara’ precluso tra gli svincoli di Enna e Ponte Cinque Archi. Da tali svincoli i veicoli, seguendo le indicazioni, potranno percorrere la viabilita’ alternativa. Inoltre, i veicoli provenienti da Gela dalla statale 626 e diretti a Palermo potranno imboccare l’autostrada allo svincolo di Ponte Cinque Archi percorrendo la statale 640 in direzione sud e le statali 122bis e 121. Nel mese di novembre sara’ attuata l’ultima fase che prevede la demolizione delle pile del viadotto.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata