Notizie | Commenti | E-mail / 03:51
                    








Carcinoma alla prostata, ad Agrigento specialisti a confronto

Scritto da il 20 ottobre 2021, alle 07:10 | archiviato in Agrigento, Cronaca, Salute. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

 Il carcinoma prostatico rimane il tumore più frequente negli uomini, tanto che nei soggetti di sesso maschile rappresenta oltre il 20% dei tumori diagnosticati dopo i 50 anni. Ogni anno in Italia vengono diagnosticati più di 35.000 nuovi casi di tumore della prostata.

“La gestione pluridisciplinare del carcinoma prostatico: dalla ricerca alla pratica clinica”, è il tema sul quale gli specialisti (oncologi, urologi e radioterapisti) si confronteranno il prossimo 23 ottobre nella sala delle conferenze dell’Hotel Della Valle di Agrigento.

Responsabile scientifico del congresso è il dottor Antonino Savarino, Primario dell’Unità Operativa Complessa di Oncologia Medica dell’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

L’innovazione delle tecniche chirurgiche e radioterapiche ed il maggior numero di farmaci oggi disponibili, rendono necessari una rivisitazione dei percorsi diagnostici-terapeutici  del carcinoma prostatico ed un approccio pluridisciplinare nella gestione di questa neoplasia. Tale gestione deve necessariamente coinvolgere oncologi, urologi e radioterapisti che, insieme, devono “ricucire” il trattamento su ogni singolo paziente.

“La necessità – commenta il dottore Savarino – di un percorso diagnostico terapeutico condiviso che coinvolga ospedale e territorio, non ha solo lo scopo di migliorare la qualità dell’assistenza clinica ma anche di razionalizzare le limitate risorse finanziare, evitando sprechi inutili in ambito diagnostico e terapeutico”.

Le acquisizioni scientifiche degli ultimi anni e i nuovi farmaci messi a disposizione dell’oncologo, hanno migliorato la sopravvivenza e la qualità di vita dei pazienti affetti da tumore della prostata.

“Scopo di questo incontro – conclude il direttore del congresso – è di rivedere lo stato dell’arte della terapia del carcinoma prostatico e soprattutto di condividere insieme urologici, oncologi, radioterapisti e MMG un percorso di qualità assistenziale omogeneo su tutto il territorio”.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata