Notizie | Commenti | E-mail / 05:37
                    








Fidanzata colpita al volto con un tubo, “anche lei mi ha picchiato” si difende il compagno

Scritto da il 6 dicembre 2021, alle 07:10 | archiviato in Costume e società, Cronaca, cronaca sicilia, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Ha ammesso di aver colpito la sua fidanzata ma ha anche riferito di essere stato, a sua volta, picchiato dalla donna. E’ quanto ha detto al giudice del Tribunale di Siracusa, nel corso del processo per direttissima, un 35enne, O.S., arrestato nei giorni scorsi dalla polizia con l’accusa di lesioni personali aggravate.

Secondo quanto emerso nelle indagini delle Volanti, l’indagato avrebbe aggredito la compagna, colpita al viso ed in testa con un tubo metallico. “Aveva l’occhio sinistro tumefatto, un taglio al cuoio capelluto e varie ecchimosi sugli arti, inoltre stava recandosi in ospedale accompagnata da due amiche” spiegano dalla Questura di Siracusa.

Indagato anche per spaccio di droga
L’indagato, difeso dall’avvocato Junio Celesti, ha anche ammesso di essere in possesso della droga trovata nella sua abitazione, infatti deve rispondere di detenzione di sostanze stupefacenti per fini di spaccio.

Coinvolto anche un amico
Nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto marijuana, hashish, cocaina e ketamina, un bilancino di precisione, materiale di confezionamento e la somma di oltre 1.200 euro in contanti probabile provento di spaccio. L’arresto per spaccio era scattato anche un per 39enne, anche lui assistito dallo stesso avvocato, che si trovava in casa del 35enne.



loading..


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario





CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617
Direttore Cesare Sciabarra'
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata