Un nuovo progetto di inclusione sociale rivolto a soggetti diversamente abili a Delia. Ad annunciarlo il sindaco, Gianfilippo Bancheri e l’assessora ai servizi sociali Daniela Gallo.

Questo progetto, che fa riferimento alla direttiva sindacale N°7971 del 19.06.2023, nasce dal forte impegno dell’amministrazione comunale per le problematiche d’inclusione e di integrazione sociale per favorire occasioni di incontro e socializzazione per le persone con disabilità.

“Siamo orgogliosi di poter offrire questa opportunità alla nostra comunità – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri, perché crediamo fermamente nel valore dell’inclusione e dell’integrazione sociale, due obiettivi con cui ci prefiggiamo di contribuire ad eliminare qualunque forma di discriminazione all’interno della società, nel rispetto delle diversità. In tal senso siamo convinti che questo progetto ci farà fare un passo importante in questa direzione. Invitiamo quindi tutti a partecipare e a contribuire per la crescita sociale della nostra comunità sempre più inclusiva e accogliente.”

Una serie di attività formative e interattive permetteranno ai partecipanti di acquisire competenze utili, da spendere all’interno della biblioteca e nella comunità in generale.

Le attività si svolgeranno presso la locale Biblioteca Comunale “Luigi Russo”, sotto la supervisione della responsabile della biblioteca e dei bibliotecari preposti al servizio.

L’Amministrazione sta attualmente lavorando alla creazione di un calendario di incontri e attività, che rispetti le esigenze dei partecipanti e del personale della biblioteca.

In merito all’iniziativa l’assessora ai servizi sociali, Daniela Gallo, ha dichiarato: “Questo progetto rappresenta un importante passo avanti nella nostra continua missione di creare un ambiente in cui tutti, indipendentemente dalle loro abilità, possano sentirsi valorizzati e partecipare attivamente alla vita della comunità, per rendere la nostra città più vivibile, sicura e soprattutto inclusiva. La biblioteca comunale ‘Luigi Russo’ diventerà non solo un luogo di apprendimento ma anche di scambio, dove i partecipanti potranno acquisire nuove competenze e contribuire in modo significativo alla vita della biblioteca e della comunità in generale. Invitiamo tutti coloro che sono interessati a partecipare e a sostenere questo importante progetto.”

Per ulteriori informazioni e per scaricare i moduli per le domande, si prega di visitare il sito internet www.comune.delia.cl.it – albo pretorio online – sez. avvisi vari. I moduli possono anche essere richiesti allo sportello dei Servizi Socio-Assistenziali, posto al primo piano del palazzo comunale. La Dott.ssa Giusi Leone, Responsabile del procedimento, è disponibile per ulteriori informazioni al numero 0922 823.329.