Violenza a scuola a Milazzo. Un giovane, dopo aver appreso di essere bocciato, ha aggredito un professore di matematica con pugni e una testata. È accaduto nel pomeriggio di ieri all’istituto Da Vinci.

La ricostruzione
Secondo la ricostruzione, il docente, dopo gli scrutini, aveva convocato a scuola i genitori del ragazzo per comunicargli la bocciatura. Quando la coppia è andata via, a scuola si è presentato il giovane che avrebbe raggiunto il professore di matematica e lo avrebbe colpito con una testata e un pugno. L’uomo, che non si aspettava la reazione, è caduto a terra, ferito.

La preside, Stefania Scolaro, ha allertato immediatamente i soccorsi e sul posto è giunta un’ambulanza del 118 e la polizia. I sanitari hanno soccorso l’uomo e dopo le prime cure del caso lo hanno trasportato al pronto soccorso dell’ospedale per ulteriori accertamenti. Gli agenti di polizia hanno proceduto con gli interrogatori per capire cosa fosse successo ed identificare il giovane aggressore.