Notizie | Commenti | E-mail / 12:22
                    








Campobello di Licata, cucciolo smarrito cerca casa

Scritto da il 31 agosto 2012, alle 07:15 | archiviato in Campobello Di Licata, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Rinvenuto l’altro ieri cagnolino smarrito in territorio comunale di Campobello di Licata, pressi Campo Sportivo-C/da Montalbo.
Maschio, meticcio, taglia media, affettuosissimo, con collarino e dalle buone condizioni igieniche. Tenuto temporaneamente in stallo presso la mia residenza, in campagna. Mi contatti proprietario in caso di riconoscimento o -causa difficoltà nel tenerlo- chiunque abbia voglia o possibilità di adozione.
per contatti. vitogati@katamail.com



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



2 Risposte per “Campobello di Licata, cucciolo smarrito cerca casa”

  1. Donna Emilia ha detto:

    Quando si ritrova o si smarrisce un cane è necessario presentare, per legge, atto di denuncia.
    La denuncia (che sia di smarrimento o di ritrovamento di un cane) deve essere presentata obbligatoriamente alle Autorità competenti, ovvero

    Carabinieri,
    Organi di Polizia Municipale del Comune competente per territorio,
    servizio veterinario dell’azienda Asl competente per territorio,
    l’Anagrafe Canina, a seconda della regione di appartenenza.

    Poichè la denuncia in forma scritta è un obbligo imposto per legge, chi non osserva questa procedura rischia una sanzione per mancata denuncia di smarrimento oltre ad una sanzione per “abbandono” se il cane venisse ritrovato, vivo o morto.
    Mentre chi ritrova un cane ma omette di denunciarne il ritrovamento, decidendo di occuparsi dell’animale presso il proprio domicilio, potrebbe essere perseguito per appropriazione indebita.

    La denuncia è valida solo se avviene con atto formale in forma scritta e presentata agli organi di competenza sopra indicati che devono rilasciare una copia della denuncia di smarrimento o di ritrovamento.
    Se vi capita di avere a che fare con pubblici ufficiali che si rifiutano di accettare la vostra denuncia, ricordategli che per legge non possono rifiutarsi di accettare la denuncia.

    Se non vi viene rilasciata un copia SCRITTA ma avete solo lasciato detto, è come se non aveste fatto nulla.
    In caso di ritrovamento da parte di terzi e solo se avete esposto regolare denuncia di smarrimento, avete tutti i titoli necessari per provare davanti alla legge che il cane è vostro e che lo avete solo smarrito e non abbandonato. Qualora l’animale fosse infatti già stato temporaneamente o definitivamente dato in affido ad una nuova famiglia, avete infatti solo così il diritto di pretendere la restituzione dell’animale indifferentemente che siano già trascorsi o meno i 60 giorni previsti dalla legge. Questo e’ infatti il lasso di tempo previsto che deve trascorrere, dalla data del ritrovamento e prima che il cane possa venire affidato in via definitiva a qualcuno.

  2. Chi pensa .. ha detto:

    Ma cara donna Emilia così rischi di costringere a quanti vedono un cane senza padrone con queste leggi leggine obblighi eccetra, a girare la testa ed andare per un’altra strada. Che vuoi che possa interessare al cane se chi lo adotta amorevolmente vada a fare denunce giuramenti atti scritti e documenti notarili. Scusa eh!

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata