Notizie | Commenti | E-mail / 11:56
                    








Canicattì, criminalità: continuano i furti nelle abitazioni rurali

Scritto da il 30 novembre 2013, alle 12:10 | archiviato in Canicattì, Cronaca, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

Continuano gli episodi di criminalità a Canicattì.  Oltre alle rapine, che ultimamente hanno terrorizzato i cittadini,  si sono registrati una serie di furti  che hanno interessato residenze estive.

L’ultimo episodio, in ordine di tempo, si è verificato in contrada Rinazzi. Da un’abitazione sono stati prelevati i faretti esterni utilizzati per illuminare  il prato.Il proprietario ha sporto denuncia presso i carabinieri.

La gente è preoccupata per questa escalation criminale. Altri problemi si registrano settimanalmente all’interno del  mercato di via Carlo Alberto, numerosi anziani e massaie sono il bersaglio preferito di balordi che, approfittando della confusione, mettono in atto borseggi arrecando danni notevoli alle povere vittime.



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



1 Risposta per “Canicattì, criminalità: continuano i furti nelle abitazioni rurali”

  1. ASAP ha detto:

    Canicattì ora mai e’ bruciato

Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata