Notizie | Commenti | E-mail / 20:40
                    








Grotte, aperto laboratorio di pasticceria artigianale con finanziamenti del Gal

Scritto da il 31 marzo 2015, alle 06:34 | archiviato in Cronaca, Enogastronomia di Sicilia, Grotte, Photo Gallery. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

giacomo,-liliana,giuseppe-cGrazie ai finanziamenti ottenuti dal Gal Sicilia Centro Meridionale, il loro sogno è diventato una realtà. A Grotte, i fratelli Liliana, Giuseppe e Giacomo Cutaia, e Nicola Coccia, hanno inaugurato il loro laboratorio di pasticceria artigianale. Si tratta della prima impresa finanziata dal Gal Scm, che viene avviata sul territorio della provincia di Agrigento. I fratelli Cutaia, ed il marito della signora Liliana, Nicola Coccia, nella realizzazione dei loro dolci, utilizzeranno prodotti che fanno parte del paniere certificato Slow Food. Ad esempio la Cassata Siciliana, sarà preparata con la pregiatissima ricotta di Capra Girgentana, altri dolci con la mandorla di Avola. Eccellenze di qualità che verranno esportate soprattutto all’estero: Europa, America, Australia. “Oggi- ha dichiarato Liliana Cutaia- quella che era una nostra idea da tantissimi anni, finalmente si è concretizzata. Abbiamo puntato- aggiunge – sul Gal Sicilia Centro Meridionale, per trovare i fondi necessari che ci servivano a comprare tutte le attrezzature utili ad avviare la nostra attività lavorativa e ci siamo riusciti grazie anche all’impegno ed alla consulenza degli esperti del Gal Scm i quali ci sono stati vicini in tutte le fasi di questo nostro progetto. Il Gruppo di Azione Locale, offre una grande opportunità a chi come noi – conclude- da tempo mirava ad avviare una impresa tutta in proprio soprattutto in un momento di grande difficoltà economica come quello attuale che la provincia di Agrigento sta vivendo”. Presente alla cerimonia di inaugurazione di ieri sera Massimo Brucato, referente Slow Food per la provincia di Agrigento. “ La volontà dei fratelli Cutaia- ha dichiarato- Massimo Brucato di utilizzare i prodotti del paniere Slow Food, è la dimostrazione come anche nell’agrigentino la qualità stia crescendo legando sempre di più le imprese al nostro territorio”. La serata, che ha visto la partecipazione di tantissime persone, è stata allietata dalla band agrigentina dei “Camurria”.

Carmelo Vella



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata