Notizie | Commenti | E-mail / 08:51
                    






Provincia di Agrigento, un miliardo di euro per riammodernare la Statale 115

Scritto da il 30 aprile 2015, alle 06:48 | archiviato in Agrigento, Cronaca, Licata, Palma di Montechiaro. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

statale-640-lavoriUn miliardo di euro per ammodernare la statale 115 nel tratto Gela, Agrigento, Castelvetrano (dunque Licata compresa). L’assicurazione arriva da Pietro Ciucci, presidente dimissionario dell’Anas, che ha risposto in questo modo a Saverio Platamone, presidente del consiglio comunale di Licata, che nelle scorse settimane gli aveva scritto per segnalare la pericolosità della 115, nel tratto che attraversa Licata, e sollecitare i lavori di ripristino del viadotto Petrulla che consentiranno di riaprire la 626, chiusa ormai dallo scorso 7 luglio.
“Prendo atto – scrive Platamone in una nota diffusa ieri – della risposta avuta dal presidente Ciucci, e mi auguro che gli interventi in essa citati vengano realizzati al più presto e che il progetto di un miliardo di euro per l’ammodernamento della statale 115 possa trovare al più presto la copertura finanziaria. Sono già stati progettati e programmati gli interventi di manutenzione straordinaria di distese generali del manto stradale, dal chilometro 221 al chilometro 240 + 315, con gara d’appalto esperita lo scorso 26 febbraio”. Il tratto in questione è proprio quello che passa per Licata.

AngeloAugusto



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata