Notizie | Commenti | E-mail / 20:36
                    






Sicilia, Ok alle richieste dei camionisti: niente pedaggi sulla A20

Scritto da il 29 maggio 2015, alle 06:20 | archiviato in Politica, politica sicilia, sciopero sicilia. Puoi seguire ogni risposta attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o un trackback a questo articolo

SCIOPERO TIR“Esenzione dai pedaggi autostradali per i mezzi dell’autotrasporto obbligati a muoversi tra Catania e Palermo con le autostrade a pagamento A19 e A20 e la disponibilità a verificare la possibilità di intervenire sui divieti di circolazione”. Sono queste le richieste avanzate dalla Fai Sicilia e accettate ieri dal ministro Graziano Del Rio per cercare di risolvere i problemi degli autotrasportatori siciliani.

“Il ministro, nel corso dell’incontro romano di ieri, ha accettato le nostre richieste – ha annunciato il segretario della Fai Sicilia Giovanni Rinzivillo – dimostrando di comprendere il disagio vissuto dalle imprese dell’autotrasporto, con conseguente grave danno economico, dopo la chiusura del viadotto Himera sulla Catania-Palermo”.

Preoccupata per “lo stato di degrado delle infrastrutture siciliane – ieri il sequestro del Ponte Cinque Archi sempre sull’A19 – la Fai Sicilia si aspetta adesso “che quanto promessoci si concretizzi in tempi brevissimi”. “Auspichiamo anche – ha aggiunto Rinzivillo – che il ministero si batta in Europa sulla questione ecobonus, puntando ad implementare il trasferimento delle merci via mare, opportunità nei confronti della quale il ministro Delrio ha espresso parere favorevole”.

SiciliaInformazioni



Loading...


   Clicca e Condividi su Facebook |

Clicca per consigliare questo articolo sulla ricerca Google



Invia per mail l'articolo o stampalo in PDF



Lascia un commento

Tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero nelle varie sezioni della testata CanicattiWeb.com.
Ferma restando la piena libertà di ognuno di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti, i contributi non dovranno in alcun caso essere in contrasto con norme di legge, con la morale corrente e con il buon gusto.
Ad esempio, i commenti e i nickname non dovranno contenere:
- espressioni volgari o scurrili
- offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale
- esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie punite dalla costituzione

I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti non verranno pubblicati.
Si raccomanda di rispettare la netiquette.


Spazio Pubblicitario

Loading...




CanicattiWeb.com su Facebook

Sondaggio

Commenti recenti


Testata giornalistica online registrata presso il Tribunale di Milano n° 272 del 10/06/2009 - ISSN: 2035-6617 -
| Versione SPD | Supporto Tecnico e Hosting Bluermes Comunicazione Integrata